developed and seo specialist Franco Danese

Il clamoroso successo della maniglia da winch pieghevole

francesco ettorre
Altura, monotipi, regate. Che ne sarà di loro? Parla il presidente FIV Ettorre
21 maggio 2020
Melges 15: per i giovani e le scuole vela con la firma degli “archistar” Reichel/Pugh
21 maggio 2020

Crisi? Non per tutti. Flipper, la maniglia per winch pieghevole sviluppata dall’italiana (e giovanissima) easysea, è stata letteralmente presa d’assalto dai velisti internazionali (tra di questi soprattutto gli statunitensi), risultando così la manovella più venduta nonostante il periodo di grave crisi dettato dal COVID-19.

Questo grazie anche a una sapiente gestione dell’assistenza clienti, delle spedizioni e del marketing in modalità smart working, ci ha raccontato il fondatore dell’azienda Giuseppe Scotto D’Antuono.

IL SEGRETO DEL SUCCESSO DI FLIPPER

Il funzionamento di Flipper è semplice e geniale. Il suo vantaggio è che non dovrete mai toglierla dal verricello, perché è pieghevole. Avete capito bene, si piega su se stessa in tre parti: se non la usate vi basterà lasciarla montata, quando vi serve basterà aprirla in poche semplici mosse. Eliminando totalmente il rischio – concreto – di perderla in acqua durante i momenti concitati.

VIDEO – ECCO COME FUNZIONA LA MANOVELLA PIEGHEVOLE

Il peso è di 579 grammi: chiusa ha una lunghezza di 145 mm, aperta 205. C’è anche la possibilità di sistemare il pomello in orizzontale per avere una maggiore leva, in questo caso la lunghezza è di 305 mm.

Una volta in porto, non vi resta che smontare Flipper e inserirla nella sua sacca di neoprene, che funziona anche da copriwinch.

L’AZIENDA GIOVANE CHE VENDE LE MANIGLIE PER WINCH AGLI ARABI

La easysea è guidata dal più giovane imprenditore della nautica Giuseppe Scotto d’Antuono che a soli 23 anni, insieme al suo socio Francesco Fascelli (27 anni), ha già realizzato l’obiettivo di esportare il made in Italy ormai quasi in tutti i paesi del mondo: alcune richieste addirittura arrivano anche dagli Emirati Arabi Uniti!

QUI PUOI ACQUISTARE SUBITO FLIPPER

UNO STOPPER RIVOLUZIONARIO “IN CANTIERE”

Giuseppe ci dà un’anticipazione: “E’ in atto una collaborazione con THE3DGROUP, il più grande gruppo italiano per l’innovazione digitale 3d, grazie alla quale stiamo sviluppando un progetto che coinvolge anche un importante ateneo italiano e una primaria azienda americana produttrice di stampanti 3d metallo. Stiamo lavorando alla realizzazione di uno stopper ‘rivoluzionario’. Il peso sarà ridotto, perché questo tipo di stampa 3D, avanzatissima e mai utilizzata in ambito velico, consente di realizzare facilmente dei vuoti: la resistenza rispetto a uno stopper tradizionale molto maggiore visto che sarà un pezzo unico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi