Lo Swan 58 sta arrivando, ecco le prime foto dello scafo in costruzione

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

La misura, 58 piedi, è una prima volta per Nautor’s Swan. Nessuna barca del passato o del presente dell’iconico marchio finlandese, ormai a guida italiana, ha avuto mai questa lunghezza.

Il 58 è il risultato di un lungo e accurato processo di evoluzione e di sviluppo, attraverso molti modelli diversi intorno a queste dimensioni nella storia del cantiere. Ovviamente l’estetica è uno dei principi fondamentali di riferimento, anche ispirandosi ai modelli del passato. Ma sarebbe riduttivo limitarsi a questo. Il concetto di fondo alla base del progetto, a firma Frers, del nuovo Swan 58 è il Bluewater cruising che è un’idea di barca che ci rimanda immediatamente ai sogni di viaggi in giro per il mondo, visitando paradisi remoti. Il nuovo Swan 58 è stato progettato proprio intorno a questo concetto: un vero e proprio yacht Bluewater, con tutte le tipiche caratteristiche per questo scopo, ma senza alcun compromesso in termini di prestazioni e  piacere a livello di conduzione della barca.

Al momento il primo  scafo è ancora presso il cantiere di Kållby dove verrà completato con i dettagli strutturali, sottoposto a un accurato controllo di qualità e poi trasportato al Boat Technology Centre per i lavori di assemblaggio. La falegnameria ha già iniziato a lavorare sugli interni ed è in corso il pre-montaggio dei componenti elettrici. Allo stesso tempo, lo stampo della coperta sarà presto pronto per consentire l’avvio della laminazione.

La barca avrà una certa assonanza estetica con il resto della famiglia Swan Yachts, ovvero la divisione della produzione che comprende oltre al nuovo 58 il 48, il 54, il 65 e il 78.  Le altre due gamme Nautor sono quella ClubSwan dedicata alla regata con il 36, il 50 e il 125, e quella Maxi con il 98 e il 120.

Lungh. scafo 17.96 m
Lungh. con bompresso 19.11 m
Lungh. gall. 17.09 m
Largh. 5.27 m
Immersione chiglia standard 2.70 m
Immersione chiglia corta 2.20 m

Immersione chiglia performance 3.60 m

Immersione chiglia telescopia 2,10 – 3,10 m

Dislocamento std 24.700 kg

Zavorra chiglia standard 7000 kg
Carburante  1150 l

Acqua 930 l

Randa 116.52 m2
Fiocco 100%  97.48 m2
Gennaker 334 m2

www.nautorswan.com

STAI A CASA, LEGGI VELA, FAI DEL BENE

Se ti abboni al Giornale della Vela, noi doniamo 10 euro all’Ospedale San Raffaele di Milano per far fronte all’emergenza coronavirus

ABBONATI SUBITO QUI!

——————————————————

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su