developed and seo specialist Franco Danese

La vela fa bene! E’ uscito il Giornale della Vela di maggio!

AGGIORNAMENTO Chi può andare in barca e chi ancora no
29 aprile 2020
Il favoloso mondo della domotica di bordo
29 aprile 2020

giornale della vela
Benvenuti a bordo del numero di maggio del Giornale della Vela, in edicola e in digitale!
Un numero ricco di grandi servizi e storie di mare, consigli utili, barche da sogno e accessori. Un numero di cui fare tesoro in questo periodo di “quarantena forzata” a casa: presto ritorneremo a navigare, intanto noi vi portiamo il mare a casa!

ABBONATI, VIVI LA TUA PASSIONE E FAI DEL BENE
A proposito: anche noi ci stiamo dando da fare per far sì che l’emergenza coronavirus finisca il prima possibile. Stiamo lavorando in smartworking e abbiamo deciso di donare, per ogni nuovo abbonamento che sottoscriverete sino al 15 maggio (non importa se cartaceo, digitale, annuale, biennale o “all-in”) 10 euro all’Ospedale San Raffaele di Milano per il rafforzamento del reparto di terapia intensiva. Grazie a voi abbiamo potuto già donare (ad oggi, 29 aprile) oltre 1.500 euro.

QUI potete abbonarvi subito al Giornale della Vela.

Intanto vi diamo un piccolo assaggio di quello che troverete nelle 124 pagine che vi aspettano, ricche di contenuti esclusivi.

LA VELA FA BENE
Banale? Forse, ma vero. La vela fa bene e questo slogan lo abbiamo fatto diventare il “leitmotiv” di questo numero. Vi spieghiamo perché chi va a vela vive meglio, con l’aiuto di uno psicologo sportivo: e di come la routine della barca a vela serva a prenderci cura di noi stessi. Poi entriamo nel pratico, analizzando sette azioni, per risolvere problemi a bordo, che vi renderanno dei marinai migliori anche dal punto di vista psicologico. Infine, vi sveliamo quali sono gli accessori che renderanno più bella la vostra barca e vi raccontiamo le vere storie della vela ai tempi del Covid e di come tutto il comparto sia stato d’aiuto nella lotta al virus.

SPECIALE BATTERIE
In un grande servizio, ci siamo occupati dei sistemi di accumulo di energia a bordo, le batterie. Quali scegliere e perché, quanto costano, gli errori da non fare. Con l’aiuto dell’esperto, vi sveliamo tutto quello che dovete sapere per non restare mai più a secco di energia.

UN SACCO DI BARCHE!
Non si potrà ancora navigare, d’accordo, ma questo numero è pieno zeppo di nuove barche! Siamo stati a bordo dell’Hylas 60 e dell’Ovni 400, vi portiamo sul nuovo Saffier SE 27 e vi presentiamo il Solaris 111, il Grand Soleil 44 e il Dufour 61.

TRA DI LORO C’E’ IL VELISTA DELL’ANNO
Chi sono i 10 finalisti del premio più prestigioso della vela italiana? Vi raccontiamo le storie dei candidati al Velista dell’Anno TAG Heuer 2020. Dal talento puro di Marco Gradoni alla determinazione di Elio Somaschini che ha girato il mondo in barca senza strumenti, usando la mano come sestante e un orologio.

AMICO RADAR!
Assieme al navigatore oceanico Sergio Frattaruolo vi raccontiamo tutto, ma proprio tutto, quello che dovete sapere sui radar in barca. Quali scegliere, come montarli, gli errori da non fare e come intepretare al meglio i segnali che ci mandano.

BARCA VECCHIA, VITA NUOVA
E’ il fenomeno degli ultimi anni: la vetroresina ha dato nuova linfa a classi di derive in legno che altrimenti sarebbero rimaste appannaggio di pochi. Viaggio in un mondo vivissimo, ricco di eccellenze italiane. Sapete che abbiamo dei supercampioni del mondo poco conosciuti e che c’è chi sta costruendo barche di legno… in infusione?

CI VUOLE PAZIENZA
Già, è il mantra di questi giorni, in attesa di poter tornare in barca. Ed è quello che si è ripetuto il nostro collaboratore Gregorio Ferrari durante la sua insolita navigazione atlantica “contromano” su uno Scampi 30 del 1971. Gliene sono successe di tutti i colori! Una storia di mare tutta da leggere!

IL MEDITERRANEO DI SIMENON
In quesot numero vi portiamo “sulla scia” di uno dei più grandi scrittori francesi, Georges Simenon, che era un grande appassionato di vela e che in barca ha esplorato il Mediterraneo. Un itinerario da tenere presente per questa estate, anche considerato il fatto che le nostre acque saranno molto meno affollate!

MICA E’ FINITA QUI!
Questi sono solo alcuni motivi per cui salire a bordo del numero del Giornale della Vela di Aprile
. Troverete una bella intervista all’atleta olimpico Mattia Camboni, gli ultimi accessori sul mercato, tutte le novità dai cantieri, le curiosità, i consigli per le vostre crociere future e molto, molto altro.

SFOGLIA IL GIORNALE IN ANTEPRIMA

Non dimenticate che solo sul Giornale della Vela avete a disposizione un’ampia sezione “compro e vendo” dedicata agli annunci di barche usate e accessori, e un listino sempre aggiornato di ciò che si trova di nuovo sul mercato.

Il Giornale della Vela lo trovi in edicola, su iPad, iPhone e su tutti i tablet e gli smartphone Android.
Scarica la app gratis QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi