Quando il carbonio cambia la vita degli accessori di bordo

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Ci sono materiali che possono cambiare la vita delle nostre barche. Uno di questi è il carbonio. Ma quando si pensa a questo materiale la mente va subito alle vele o agli scafi e alle appendici e in pochi invece pensano come questo materiale cambia in maniera drastica anche gli accessori. Strumenti più leggeri, rigidi e resistenti, quindi più comodi da trasportare e più funzionali. C’è un’azienda che di questo concetto ha fatto una filosofia costruttiva, si chiama Exit Carbon.

I PRODOTTI

Exit Carbon, ha realizzato una gamma di prodotti in fibra di carbonio per yacht a vela e motore: passerelle, ruote timone, pali per sistema di tendalino, scalette da bagno, aste portabandiera, tender fender. I nostri prodotti sono realizzati utilizzando tessuti di fibra di carbonio pre-impregnati con resine epossidiche e vengono curati in autoclave ad alta pressione e temperatura. Sono caratterizzati da una finitura impeccabile, che non necessita di successive operazioni di stuccatura o verniciatura. I prodotti sono infatti offerti con finitura “carbonio a vista” come standard, caratteristica unica nel mondo della nautica. Il risultato è una linea di prodotti molto leggeri, molto resistenti e con caratteristiche uniformi su tutta la produzione.

RUOTE IN CARBONIO

Le ruote timone vengono prodotte nei diametri 90 cm, 105 cm, 120 cm, 160 cm, 170 cm e 180 cm. Vengono realizzate in un unico elemento, ottenendo una robustissima struttura monoscocca, senza giunture e incollaggi secondari. Sono fornite con il mozzo adatto al sistema di timoneria presente a bordo, costruito in lega leggera e protetto con trattamento di anodizzazione speciale contro la corrosione e l’usura.

SCALETTE IN CARBONIO

Un sistema di scalette in carbonio leggere e personalizzabili, disponibili in 6 diverse larghezze da 3 a 10 gradini, anche in due parti. Le linee Giotto e Dalì soddisfano diverse esigenze. Dalì, priva di maniglioni, può ribaltarsi sulla poppa in navigazione. Giotto, con maniglioni alti 70 cm, è smontabile e installatabile su normali poppe aperte e sopra una falchetta. Due modelli di maniglioni facilitano la risalita a bordo anche per imbarcazioni che già possiedono una scaletta a scomparsa: Mirò, alto 35 cm e Leonardo, alto 70 cm, sono entrambi smontabili in pochi secondi.

Pali tendalino in carbonio Helios

Il sistema di pali per tendalino consiste in montanti in fibra di carbonio e un set di bicchieri per il fissaggio. Si può scegliere tra quattro diametri (32 mm, 38 mm, 60 mm, 80 mm), e due angolazioni (0° o 6°). Le lunghezze disponibili partono da 20 cm fino a 230 cm. Il tendalino si può collegare con un semplice anello oppure con un Clamcleat® con cima esterna o interna. Sono disponibili nella loro finitura standard con carbonio UD impreziosito da un pattern a griglia, oppure con un classico tessuto twill, oppure ancora personalizzati con un colore a vostra scelta.

www.exitcarbon.com

STAI A CASA, LEGGI VELA, FAI DEL BENE

Se ti abboni al Giornale della Vela, noi doniamo 10 euro all’Ospedale San Raffaele di Milano per far fronte all’emergenza coronavirus

ABBONATI SUBITO QUI!

——————————————————

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Coppia motore, cosa è e come funziona

Nel mondo dei motori, entro e fuoribordo, sui depliant e sulle presentazioni dei modelli appare sempre lei. La parola “coppia motore”: viene spesso dato per scontato che chi legge sappia di cosa si stia parlando, ma un piccolo ripasso non

Generatore da spalla - Backboss

Il generatore da oggi te lo porti in spalla. Anche in barca!

Backboss rappresenta molto più di un semplice generatore portatile: è un compagno affidabile per chi necessita di energia in movimento, anche in barca. Questo accessorio, realizzato dall’azienda italiana IDM di Montebelluna, è stato concepito per garantire massima praticità e prestazioni

Trionfo Tita. E adesso Olimpiadi e Coppa America

Ha fatto bene a Ruggero Tita, l’allenamento invernale con Luna Rossa e giocare al simulatore assieme a Marco Gradoni. Il poker di Ruggi il Freddo Ha stravinto con venti punti di vantaggio il suo quarto campionato mondiale Nacra 17 (e

Registrati



Accedi