Tutti i segreti della bici elettrica “definitiva” ideale per la vostra barca

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

gocycle g3
Una delle bici da barca più evolute è senza dubbio la Gocycle
. Pieghevole e a pedalata assistita, va bene per girare in città ma è perfetta per la banchina e da portare a bordo, proprio per il suo peso di soli 16,5 kg e la compattezza una volta piegata (sta in un gavone!).

Oggi siamo alla “terza generazione” e l’ultimo modello (Gocycle G3) è un vero e proprio gioiello in termini di tecnologia e design. Non è un caso che tra i rivenditori italiani di questa bici ci sia la Yacht Synergy di Tommy Moscatelli, che vende barche ‘fuori dagli schemi’. E che ha un settore dell’azienda che, con passione, scova tutti questi nuovissimi accessori elettrici indirizzati alla mobilità sostenibile.

LE CARATTERISTICHE DELLA GOCYCLE G3

La Gocycle G3 è in magnesio e pesa soli 16,5 kg, a fronte di un’autonomia di circa 80 km. La batteria della nuova G3 ha un software proprietario che ne migliora la gestione. La velocità è autolimitata per l’Europa a 25 km/h, ma può raggiungere i 40 km nei paesi con meno limitazioni.
Il piccolo motore da 250 watt, progettato in esclusiva da Karbon Kinetics Ltd (proprietaria del marchio Gocycle), agisce sulla ruota anteriore mentre il cambio Shimano Nexus elettronico a 3 velocità agisce sulla ruota posteriore.

La combinazione motore, pedali e cambio ne fanno la bicicletta più evoluta sul mercato per la gestione della pedalata assistita. I freni sono a disco idraulici. Le ruote pure in magnesio hanno il sistema brevettato di blocco/sblocco Hexlock. Il tealaio dal disegno a V ergonomico è adatto a tutte le taglie e il manubrio è dotato di una luce a led anteriore di sicurezza a 3 livelli di intensità o spenta.

COME LO SMARTPHONE DIVENTA UN CRUSCOTTO TOUCHSCREEN

Una display con led indica lo stato della batteria, la posizione del cambio e i consumi. Il tutto è gestito da un App sia per iOs che per Android che permette di selezionare in modo pratico e semplice tutte le funzioni e le modalità d’uso: City, Eco, On-Demand e Custom. La modalità Custom consente di personalizzare l’utilizzo della G3 e di selezionare quanto sforzo  richiedere alle gambe, quando attivare il motore elettrico e quale velocità impostare.

L’ultima versione dell’App è molto completa e riporta sullo schermo dello smartphone moltissime indicazioni sui consumi, l’energia impiegata, i km percorsi etc. Lo smartphone montato sul manubrio tramite 2 supporti elastici forniti da Gocycle si trasforma in un vero cruscotto touch screen.


La Gocycle G3 è disponibile in 3 colori
: blu elettrico, bianco e nero opaco, si può comodamente trasportare nel PDS (Portable Docking Station), che  permette, una volta piegata di bloccarla sul trolley a 4 ruote; queste poi si possono smontare per fissare il sistema a pavimento o a pagliolo.
 Il prezzo di vendita in offerta promo è di 3.400€  IVA compresa, inclusa la spedizione in Italia, per il Pack Base completo di caricabatteria Fast, cavalletto, cavetto antifurto, campanello.

www.yachtsynergy.it

https://gocycle-italia.it

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI TECNICA, ACCESSORI E PRATICA

 

STAI A CASA, LEGGI VELA, FAI DEL BENE

Se ti abboni al Giornale della Vela, noi doniamo 10 euro all’Ospedale San Raffaele di Milano per far fronte all’emergenza coronavirus

ABBONATI SUBITO QUI!

——————————————————

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Navigare al lasco: la soluzione del Parasailor, facile ed efficace

Nei primi due approfondimenti dedicati alla tecnica della navigazione al lasco abbiamo approfondito alcuni concetti fondamentali: la tecnica migliore di conduzione, le caratteristiche delle vele da andature portanti e i loro angoli e intensità di vento d’utilizzo.  Abbiamo volutamente lasciato

Registrati



Accedi