developed and seo specialist Franco Danese

Vacanze in barca: porti e marina in Sicilia da Palermo a Milazzo

RASSEGNA I 10 coltelli da barca per fare felice (e sicuro) ogni skipper
25 marzo 2020
Come la vela sta aiutando l’Italia ad uscire dall’incubo coronavirus
26 marzo 2020
Cefalu

Cefalù è ai piedi di un promontorio roccioso ed è uno dei borghi più belli d’Italia.

 

 

Superato il Golfo di Palermo, proseguendo lungo la costa in direzione est, s’incontra il Golfo di Cefalù, ospitale e ben ridossato, dove non mancano i punti di riparo e gli approdi che proteggono dai venti che soffiano da ovest. Navigare sulle loro acque limpide e tranquille durante tutta la stagione estiva non crea particolari problemi.

L’ultima parte della linea costiera, quella che da Cefalù raggiunge Milazzo è perlopiù piatta e sabbiosa. Doppiato però Capo d’Orlando, ricomincia un territorio ondulato e caratterizzato da promontori e da scogliere più alte.

Siamo nel Golfo di Patti, l’ultima ampia insenatura che precede il tratto di costa brulla che termina con lo Stretto. Qui il maestrale soffia sempre forte e bisogna fare attenzione alla grande secca di Rasocolmo che, in caso di temporale o tempo cattivo, può creare più di un problema alla barca.

Porti e marina nella Sicilia del Nord da Palermo a Milazzo

13. PORTICELLO SANTA FLAVIA

(300 posti) 38°05’ 05N – 13°32’ 60E

Nell’omonimo pittoresco borgo di pescatori situato un miglio a S di Capo Zafferano si raggiunge questo porto stipato di pescherecci. Avvicinamento: lo sperone roccioso alto 223 metri di Capo Zafferano è un ottimo punto di riferimento. Cospicuo è anche un castello poco più a S del paese. Pericoli: un miglio a E del porto c’è l’insidioso scoglio Formica.

Ormeggio: entrare nel porto mantenendosi al centro del canale e fare attenzione ai pescherecci. Si trova posto più facilmente al molo S oppure si chiede a un peschereccio di affiancarsi. Ovunque il ridosso è eccellente.

Lunghezza max barca: 15 metri. Profondità: 1,5-4,5 metri.

VHF: canale 16. Servizi: carburante in banchina ma acqua in paese. A disposizione: assistenza tecnica, riparazione motori, scivolo e scalo di alaggio. A terra: negozi, banca e ristoranti.

Porticello Santa Flavia

Porticello Santa Flavia

14. SAN NICOLA L’ARENA

(400 posti + 50 per il transito) 38°01’ 05N – 13°37’ 20E

Bel marina turistico con gestione privata e servizi di alto livello, si trova 8 miglia a SE di Porticello. Avvicinamento: un castello medievale a torre rotonda è cospicuo alla radice del molo di sottoflutto. L’accesso è comodo al centro del canale.

Ormeggio: seguire le indicazioni del personale. Il ridosso è buono ovunque, ma il porto è sempre molto affollato durante il periodo estivo. Lunghezza max barca: 20 metri. Profondità: 1-5 metri.

VHF: canali 06 e 14. Servizi: la gestione privata del marina garantisce acqua e elettricità a ogni ormeggio. Servizi igienici e docce. Carburante in banchina. A disposizione: gru da 70 tonnellate e ogni tipo di riparazioni. A terra: negozi, market, ristoranti e bar.

San Nicola l'Arena

San Nicola l’Arena

15. TERMINI IMERESE

(175 posti + 30 per il transito) 37°59’ 00N – 13°43’ 55E

Porto artificiale costituito da una diga foranea e da un molo di sottoflutto che offre un buon ridosso in caso di necessità, a metà strada tra Palermo e Cefalù. Avvicinamento: cospicuo il grande terminale petrolifero a ESE, le cui ciminiere bianche e rosse sono visibili dal mare aperto. Cospicua anche la collina posta appena a O del porto. Avvicinandosi si riconosce subito la diga foranea. Pericoli: attenzione ai piloni situati sul lato interno del molo di levante.

Ormeggio: dirigersi sul lato S della darsena dove indicato dal personale. Buon ridosso ma aperto ai venti da SE. Lunghezza max barca: 20 metri. Profondità: 3-5 metri.

VHF: canali 16 e 14. Servizi: acqua e carburante in banchina. A disposizione: riparazioni motori ed elettriche. A terra: nel centro di Termini Imerese, distante pochi minuti a piedi, ci sono negozi, banca, posta, pronto soccorso, ristoranti e bar.

Termini Imerese

Termini Imerese

16. CEFALÙ (PRESIDIANA)

(250 posti + 40 per il transito) 38°02’ 10N – 14°02’ 20E

Si tratta del Porto Nuovo della bella cittadina sicula ed è posizionato subito a E del centro abitato. Avvicinamento: cospicui la torre bianca del faro e la rocca alta quasi 300 metri di Capo Cefalù. Pericoli: vicino alla testata del molo di sopraflutto ci sono dei massi sommersi; meglio tenersi a distanza di sicurezza.

Ormeggio: si ormeggia di punta lungo la calata centrale del porto che è la zona riservata al transito. Il ridosso è buono ma con forti venti di NE entra una maretta che disturba alcuni ormeggi. Lunghezza max barca: 18 metri. Profondità: 1,5-5 metri.

VHF: canale 16. Servizi: acqua, elettricità e carburante in banchina. A disposizione: gru fino a 30 tonnellate, scivolo e scalo di alaggio. A terra: nel centro di Cefalù, circa 20 minuti a piedi dal porto nuovo, si trovano negozi, market, banca, posta, ma anche locali e ristoranti tipici.

Cefalù

Cefalù (Presidiana)

17. CAPO D’ORLANDO

(553 posti) 38°09’ 50N – 14°45’ 85E

Marina strategico per la vicinanza alle Eolie e ricco di servizi e comodità. Inaugurato nel 2017, è protetto da un imponente molo di sopraflutto. L’avvicinamento: cospicui il faro posizionato sul promontorio di Capo d’Orlando e l’agglomerato di case dell’omonimo paese posizionato sul lato O. Il Marina è aperto e sorvegliato 24/24 con il servizio di ormeggio e assistenza raggiungibile, sempre, via VHF.

Ormeggio: dove indicato dal personale del porto o dove ci sono posti barca stanziali momentaneamente liberi. Lunghezza max barca: 43 metri. Profondità: 0,5-5 metri. (avamporto 6,5mt).

VHF: canale 9. Servizi: acqua e corrente elettrica vicino agli ormeggi, carburante in banchina. Cantiere con travel lift da 110 t. A disposizione: riparazioni meccaniche ed elettriche. Nel porto: Wi-Fi  market, negozi, ristoranti, bar, noleggio auto, bici di cortesia e charter. Nel paese, a pochi passi, Ufficio postale e banca.

 

18. MARINA DI PORTOROSA

(600 posti + 70 per il transito) 38°07’ 70N – 15°06’ 80E

Grande porto turistico costruito ai piedi di un moderno villaggio residenziale posizionato circa 10 miglia a SO di Capo Milazzo e nelle immediate vicinanze di Tindari. Avvicinamento: cospicuo un grande edificio a quattro piani con arcate posizionato a O dell’avanporto. Prima di entrare contattare la direzione del porto. Pericoli: con forti venti di NE fare attenzione all’onda che si forma all’ingresso. Anche il fondale sabbioso può creare problemi a imbarcazioni con pescaggio superiore a 2,5 metri.

Ormeggio: andare dove indicato dal personale del marina. Chi è in transito di solito si ferma nell’avanporto. Lunghezza max barca: 35 metri. Profondità: 2-5 metri.

VHF: canali 16 e 09. Servizi: acqua e elettricità in tutti gli ormeggi. Carburante in banchina. A disposizione: servizi igienici, docce e lavanderia. Riparazioni motori ed elettriche. A terra: fornitori nautici e market.

Marina di Portorosa

Marina di Portorosa

19. MILAZZO (MARINA DEL NETTUNO)

(140 posti) 38°12’ 90N – 15°14’ 95E

Porto turistico completo di servizi per i diportisti, è il luogo migliore per sostare prima di trasferirsi dal Tirreno allo Ionio o prima di far rotta verso le vicinissime Isole Eolie. Avvicinamento: sono cospicue anche a distanza sia le ciminiere della raffineria posta due miglia a SE del porto, sia la cittadella posta sulla penisola un miglio a N del marina. Pericoli: fare molta attenzione al costante traffico di traghetti e aliscafi, da e per le Isole Eolie.

Ormeggio: dove indicato dal personale, soprattutto nella parte NO della baia. Gli ormeggi sono realizzati con pontili galleggianti e tutto lo specchio acqueo è protetto da una diga galleggiante in cemento armato. Il ridosso è sempre buono, tranne che con forte scirocco. Lunghezza massima barca: 35 metri. Profondità: 6-8 metri.

VHF: canali 09 e 12. Servizi: garantiti dal Club Nautico Marina del Nettuno; prevedono acqua e elettricità (220 V) vicino a ogni ormeggio. A disposizione: servizi igienici e docce, carburante in banchina, riparazioni meccaniche e motoristiche, gru e travel lift, assistenza tecnica adeguata e forniture nautiche. A terra: è possibile raggiungere a piedi, in venti minuti, il centro di Milazzo, dove è possibile trovare negozi, supermercati, banche, posta, Internet point, bar, ristoranti e pronto soccorso.

Milazzo

Milazzo (Marina del Nettuno)

 

Non perdere le altre puntate di Vacanze in barca:

 

STAI A CASA, LEGGI VELA, FAI DEL BENE

Se ti abboni al Giornale della Vela, noi doniamo 10 euro all’Ospedale San Raffaele di Milano per far fronte all’emergenza coronavirus

ABBONATI SUBITO QUI!

——————————————————

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi