developed and seo specialist Franco Danese

Click&Boat si espande e acquisisce la tedesca Scansail

Capo San Vito
Vacanze in barca, i migliori posti dove navigare nella Sicilia del Nord
15 marzo 2020
VIDEO Tutto quello che avreste voluto sapere da Mauro Pelaschier
16 marzo 2020

Un anno dopo l’acquisizione della compagnia francese Océans Evasion (terza in ordine temporale dopo Captain’Flit e Sailsharing), Click&Boat (società online di noleggio barche con sede a Parigi) annuncia quella del suo principale concorrente tedesco Scansail, consolidando così la sua posizione di leader del mercato.

Come prima mossa al di fuori dei confini francesi, l’accordo segna il punto di partenza dell’ambizioso piano di espansione creato nel 2018 a seguito della raccolta fondi di 4 milioni di euro. Una prima base europea, azzardiamo, che potrebbe aprire le porte verso future azioni in Italia, attualmente secondo mercato per volume di business.

Fidelizzazione clienti: una risorsa chiave

Operante dal 1983 e attore dominante nell’industria del noleggio barche, grazie al suo savoir-faire Scansail si è costruita negli anni una forte reputazione in relazione al charter di barche a vela e catamarani, arrivando a fidelizzare una base di circa 100.000 clienti.

La combinazione tra l’expertise digitale di Click&Boat e la nostra esperienza nello sviluppo del mercato è un match perfetto. Dopo più di 30 anni di attività, è arrivato per noi il momento di portare una ventata di novità nella compagnia, ed unire le forze con un team così giovane ed ambizioso ci consentirà di restare sulla cresta dell’onda del mercato tedesco” – dichiara Jochen Eschenburg, CEO di Scansail.

Una storia che si ripete, oseremmo dire, in quanto come Océans Evasion anche la compagnia tedesca non solo continuerà ad operare sotto proprio nome dalla sede di Amburgo, ma sarà un elemento chiave per lo sviluppo di un servizio dalla A alla Z.

Fidelizzazione e brand awareness sono due asset fondamentali per il mercato alemanno, ed essendo la Germania il terzo mercato principale per il business di Click&Boat, abbiamo prediletto l’acquisizione di una società dalla forte identità, nonché rinomata per la sua mentalità orientata alla soddisfazione cliente” – aggiunge Edouard Gorioux, co-fondatore di Click&Boat.

Quello della navigazione è un mercato fiorente in Germania. Basti pensare che il 2019 è stato il settimo anno consecutivo in cui l’industria degli sport acquatici, compresa la navigazione, ha registrato una crescita con ricavi a 2,16 miliardi di euro ed un aumento del 3% rispetto al 2018.

Inoltre, uno studio condotto da Statista lo scorso anno ha rivelato la propensione di circa 45 milioni di tedeschi alla scelta di una vacanza estiva in barca, con tendenza verso le mediterranee Sardegna, Maiorca e Croazia. Indagine perfettamente in linea con l’analisi di Click&Boat, che puntualizza la preferenza di barche a motore, seguite dalla navigazione a vela.

Il panorama internazionale

Un passo fermo e deciso, quello di Click&Boat, il cui co-fondatore dichiara: “l’acquisizione di Scansail è perfettamente in linea con la nostra strategia di crescita globale. Tra le nostre caratteristiche vi sono innovazione ed intraprendenza, pertanto teniamo sempre un occhio aperto sulle opportunità puntando alla collaborazione con i team e servizi migliori sul campo”.

Negli ultimi due anni la compagnia è passata da 12.600 imbarcazioni a 35.000, più di 5.000 delle quali in territorio italiano, e ha raggiunto il traguardo di 200.000 prenotazioni annuali.

Nel quadro generale, l’Italia si conferma il secondo mercato per rilevanza, con una variazione del 46% di prenotazioni in più nel 2019 rispetto all’anno precedente, ed una crescita del mercato del 100%. Sarà nel mirino una prossima acquisizione? Di questo passo, lo scopriremo presto.

STAI A CASA, LEGGI VELA, FAI DEL BENE

Se ti abboni al Giornale della Vela, noi doniamo 10 euro all’Ospedale San Raffaele di Milano per far fronte all’emergenza coronavirus

ABBONATI SUBITO QUI!


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi