developed and seo specialist Franco Danese

I Club Swan 36 nel cuore della Croazia

INCHIESTA Ecco perché il futuro delle barche è elettrico
22 febbraio 2020
TECNICA Cosa fare se si rompe la drizza della randa
23 febbraio 2020

Immaginate la più evoluta e performante barca monotipo del momento, il Club Swan 36, il piccolo foiler progettato da Juan kouyoumdjian. Immaginate di potervi allenare su questa barca, con il vostro equipaggio, guidati da un team di professionisti che seguirà ogni passo della vostra esperienza. Immaginate di poterlo fare nelle acque cristalline di Spalato, in Croazia, un luogo dove potrete alternare le uscite in barca con un bagno lungo spiagge dalla sabbia fine, senza lasciarsi scappare a terra una visita allo storico Palazzo Diocleziano. Tutto questo da quest’anno è realtà e si chiama ACI Sail. Di cosa stiamo parlando?

LA RETE DI MARINA

Si tratta di un progetto che è stato presentato ufficialmente all’ultimo Salone di Genova ed è operativo già da quest’anno. ACI è un ente nato nel 1983 che oggi raggruppa insieme 22 porti dedicati totalmente al turismo nautico lungo le coste croate.

ACI Sail è l’iniziativa interamente dedicata alla vela e realizzata con la partnership di Nautor’s Swan e in particolare della divisione Club del cantiere. Il nucleo del progetto è il centro di allenamento al Marina di Spalato, coordinato dal velista olimpico Ivan Kljaković Gašpić, con una flotta di 6 Club Swan 36. Barche disponibili per allenamenti mirati, team building o per il noleggio

IL PROGETTO

ACI sta nel business del mondo nautico da più di trent’anni e questo livello di amore, di  passione e di conoscenza del mare sono in grado di offrirlo soltanto pochissime compagnie nel mondo. ACI Sail è la continuazione della nostra ricca tradizione velica in edizione moderna. Oltre alla barca a vela innovativa ed avanzata con i migliori velisti come Ivan Kljaković Gašpić, offriremo anche un concetto unico e riconoscibile di navigazione a vela nell’Adriatico”, ha spiegato Kristijan Pavić, il direttore generale dell’ACI.

IL CLUB SWAN 36

La scelta dei 36′ non è un caso, dato che ricorda il primo Swan Tarantella che era per l’appunto un 36 piedi. Il Club Swan 36 però non ha nulla a che fare con il suo predecessore. Si tratta di un monotipo con foil a C pensati per ridurre la resistenza idrodinamica e fornire uno scarroccio addirittura positivo quando naviga di bolina. Murate svasate e prua inversa danno a questa barca l’estetica tipida dei racer di ultima generazione.

1 Comment

  1. paolo baccara ha detto:

    L’Aci nell’ articolo si inventa spiagge di sabbia fine di fronte a Spalato !! Senza togliere nulla alle coste della Croazia ,che sono senz’altro splendide,ma la sabbia fine se la sognano…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi