FOTO STORICHE Mamma mi si è impennata la barca

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

barcaVi diciamo subito per rassicuravi che, alla fine, è andato tutto bene. Ed ecco la storia di un’uscita dal porto che ha rischiato di finire in tragedia, che abbiamo raccontato un po’ di anni fa sulle pagine del Giornale della Vela (in occasione dei nostri 45 anni, stiamo ripercorrendo un po’ di storie e foto “mitiche” apparse sulla nostra rivista).

MAMMA MI SI E’ IMPENNATA LA BARCA

Southport, costa australiana est, detta “Gold coast”, ore 15. Il bollettino meteo annuncia vento con raffiche a 60 nodi e onde lungo costa alte sino a 9 metri, a causa dei bassi fondali della Gold Coast. Malgrado il tempo cattivo, il temerario skipper Jeux de Guerre decide di uscire dal porto con uno Jeanneau Sun Odyssey 49 DS per raggiungere Southport, 400 miglia più a nord.

Attacca il motore Yanmar da 75 cv ed esce in mare aperto a secco di vele. Quando sta per mettere a riva il fiocco, il motore perde potenza e si pianta. Un’onda più alta delle altre fa impennare come una piuma il 49 DS (lungo m 14,73) che si proietta verso il cielo. Poi ricade a peso morto in mare e si intraversa, in completa balia delle onde.

Ma l’equipaggio, con grande prontezza, riesce a srullare il fiocco e lo mette a segno (foto a lato). Magicamente la barca riprende il suo assetto e ritorna governabile. Lo skipper gira la prua e rientra in porto. Per oggi la navigazione è rimandata!

(foto di A. Head – Newspix)

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

silvio berlusconi e gianni agnelli

Silvio Berlusconi e la vela. Non fu mai amore, solo status

Non fu mai vero amore quello tra Silvio Berlusconi, scomparso oggi a 86 anni, e la vela. Grande imprenditore, quattro volte presidente del Consiglio, nato piccolo borghese, con il sogno di diventare grande, fu sempre considerato un “parvenu” dal mondo

Registrati



Accedi