developed and seo specialist Franco Danese

TECNICA Come realizzare un’impiombatura calzata perfetta

Giallo ai Caraibi. Trovato il cadavere di un uomo sulla sua barca alla deriva
31 gennaio 2020
ESCLUSIVO Luna Rossa “asfalta” gli inglesi: le FOTO mai viste degli AC 75
1 febbraio 2020

L’impiombatura calzata è quella più difficile da eseguire, ma è anche quella “definitiva” da utilizzare in barca e vi spieghiamo tutti i passaggi per realizzarla. Il vantaggio di questo metodo rispetto alla piomba a occhio è che la calza protegge l’anima dalle abrasioni; di norma infatti si utilizza per le cime con carichi molto alti (ad esempio drizza spi).

COME REALIZZARE L’IMPIOMBATURA CALZATA IN 12 MOSSE

impiombatura calzata1. Per realizzare un’asola di 10 cm fate un primo segno a 40 cm dall’estremità.

2. Ora simulate l’asola, segnando altri 10 cm e fate un taglio sulla calza.

3. Fate uscire tutta l’anima da questo punto e, con un pennarello, coloratela in modo da ricordavi il punto esatto in cui è uscita.

4. Prendetevi un po’ più di anima dall’altro capo e preparatevi a impiombarla all’interno della calza con la caviglia della misura corretta.

5. Dovete entrare nel primo segno che avete fatto (a 40 cm) scorrendo fino ad arrivare al segno che avete fatto sull’anima, quello del punto 3.

6. Ora nastrate insieme gli spezzoni di anima nel punto in cui siete usciti con la caviglia, precisamente nel cerchio in figura.

7. Dovete fare una seconda impiombatura rientrando con la caviglia nell’anima dove avete fatto il segno con il pennarello, sempre lo stesso del punto 3.

8. Una volta finita, rastrematela correttamente come abbiamo visto fare con le impiombature descritte nei numeri scorsi. Otterrete l’asola da 10 cm.

9. Armatevi di pazienza e fate rientrare l’anima con la piombatura all’interno della calza.

10. A questo punto, dovrete arrivare dove avete fatto il segno con il pennarello. L’impiombatura sarà così finalmente terminata.

11. Fissate la caviglia alla calza vuota in eccesso e infilatela per 5 cm lungo la piomba, prima però sfilacciatela per rastremarla.

12. Ed ecco il risultato: un’impiombatura calzata a prova di bomba!

Questa sequenza è stata realizzata con i rigger di Armare.

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI TECNICA, ACCESSORI & PRATICA

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi