CLAMOROSO Luna Rossa disalbera in allenamento a Cagliari

Foto Foiling Week

L’AC75 Luna Rossa durante una sessione di allenamento con circa 20-25 nodi di vento ha disalberato a Cagliari, campo base del Team che si sta preparando per la Coppa America nel 2021. Per ora non ci sono ancora dettagli tecnici circa l’incidente. Da fonte ufficiale del team ci viene però confermato che nessuno dei velisti a bordo è rimasto ferito nell’incidente.

LA NOTA UFFICIALE DI LUNA ROSSA

“Anche questo può succedere. Se non vai al massimo, non conoscerai mai i tuoi limiti.
Oggi pomeriggio durante un allenamento a poche miglia da Marina di Capitana, l’AC75 “Luna Rossa” ha disalberato. Nessun membro del team è rimasto ferito nell’incidente. L’albero, le vele e tutta l’attrezzatura sono stati immediatamente recuperati dai ragazzi a bordo, coadiuvati dai gommoni dello shore team. Tutto il team è già al lavoro per tornare in acqua il prima possibile e riprendere gli allenamenti in vista della prima tappa dell’America’s Cup World Series che si terrà a Cagliari dal 23 al 26 aprile”.

IL NOSTRO COMMENTO

Succede, ed è meglio che accada oggi piuttosto che quando le regate peseranno di più. Successe alla prima Luna Rossa durante le semi finali della Louis Vuitton Cup del 2000, quando in una regata contro America One cedette una delle sartie provocando il collasso dell’albero e l’incidente non impedì a Luna di vincere la Coppa sfidanti. È successo oggi a Cagliari, in condizioni non proibitive ma comunque di vento sostenuto da W-SW, quando alla prima regata ufficiale mancano poco meno di 3 mesi. Che contraccolpi potrà avere quest’evento per Luna Rossa? Nell’immediato si tramuterà in un ritardo di preparazione a causa dei giorni di pausa obbligati a terra in attesa delle riparazioni dell’albero, che sembra abbia ceduto alla base e non è detto che verrà sostituito. Non è una buona notizia ovviamente in vista delle prime regate in programma dal 23 al 26 aprile, ma alla Coppa vera manca ancora più di un anno e mezzo e gli incidenti di percorso sono da mettere in conto. Sul lungo periodo sarà un’informazione in più per il design team e per i velisti di Luna Rossa che hanno trovato una criticità utile per gli sviluppi futuri del mezzo e soprattutto della seconda barca.

Mauro Giuffrè

ECCO LA NUOVA LUNA ROSSA AL VARO

*Articolo in aggiornamento*

 

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

campionato invernale

Fenomenologia (semiseria) del Campionato Invernale

Finita l’estate, il regatante lo sa. E’ tempo di Campionati Invernali, in giro per le nostre coste: li seguiremo per voi, con vincitori, cronache e storie. Ma per introdurvi l’argomento come si deve, abbiamo chiesto a Marco Cohen, produttore cinematografico

Torna su