developed and seo specialist Franco Danese

Queste barche usate possono vincere in regata. SECONDA PARTE

BEST OF 2019 – VIDEO L’inferno all’improvviso: 52 nodi in rada in Croazia!
28 dicembre 2019
FOTO I dettagli che contano (e che rendono una barca migliore)
30 dicembre 2019

Nella prima puntata (Leggi QUI) siamo partiti dal First 45 per poi scendere di metratura, oggi invece torniamo a salire, ma non troppo, andando a scoprire altre chicche reperibili sul mercato dell’usato per chi cerca una barca non nuova da utilizzare anche in regata. E non perdete, nei prossimi giorni, l’ultima puntata.

GRAND SOLEIL 37 Botin&Carkeek

Un “classicone” dei Cantieri del Pardo, una barca che nelle ultime stagioni è stata spesso sui gradini del podio delle regate ORC. Attenzione però, di questa barca ne sono state prodotte più versioni e molti dei modelli vincenti hanno cambiato poi le appendici rispetto a quelle originali. Quando si tratta un usato di questo modello occorrerà quindi capire che tipo di appendici ha, risultando questo dettaglio fondamentale per rendere la barca vincente. Per il resto si tratta di un mezzo completo, non troppo difficile da condurre al top, più a suo agio nel vento medio che in quello troppo leggero. Da evitare, come sempre quando si parla di barche da impiegare anche in regata, i modelli con ponte in teak. QUOTAZIONI USATO ANNI 2004-2006: 80.000-90.000 euro

M37

La barca senza tempo. Ancora quest’anno al Mondiale orc in Croazia nelle prime posizioni c’era un M37 che fino all’ultima giornata si è giocato il titolo, finendo comunque sul podio. La barca vide l’acqua nel 2006 e dal 2009 al 2014 vinse tre titoli mondiali ORC. Grazie al progetto di Maurizio Cossutti che ideò una barca perfettamente bilanciata sul regolamento anche a distanza di un decennio. Una barca che magari non è sempre la più veloce in acqua, ma che mantiene un alto livello di rendimento in un ampio ventaglio di condizioni ed è sempre competitiva in tempo compensato. Difficile parlare di ottimizzazioni su un modello così riuscito, anche nelle regate offshore la configurazione con tangone e spinnaker si può rivelare vincente. L’unico neo è la non semplice reperibilità sul mercato dell’usato dato che la 2Emme Marine non ne ha prodotto tanti modelli, un particolare che ne rende anche complessa una equilibrata quotazione dei prezzi.

QUOTAZIONE USATO 2009: da 90.000 euro in su

X-35

In origine l’X-35 era pensato per regatare in monotipo, oggi l’attività del suo circuito One Design langue e questa barca è stata ripensata per regatare in tempo compensato, con esiti positivi. In tempo reale difficilmente troverete una barca della stessa misura così veloce nel vento medio leggero, capace di fare angoli di bolina e velocità fantascientifiche. Con vento forte la situazione cambia e in poppa sotto spinnaker diventa un cavallo difficile da domare, serve un buon manico e un trimmer esperto per evitare le straorze e le strapogge. Per regatare con successo in ORC diventa importante pensare a un’ottimizzazione del piano velico per “depotenziarla”leggermente, anche a costo di perdere qualche cavallo, considerato che la barca ne ha comunque da vendere. QUOTAZIONE USATO 2006-2008: 65.000-75.000 euro

COMET 41S

Una delle barche più riuscite della Comar, ben orientata a un utilizzo sportivo. Carena rotonda e uscite di prua affilate ne fanno una barca tendenzialmente all round, anche se non si caratterizza per spunti di velocità esasperati ma piuttosto per una buona continuità di rendimento in varie condizioni. Il suo forte è quello di essere ben “letta” dai regolamenti di regata, l’ORC in particolare, che la premia tra le boe e anche in altura. Occorre prestare attenzione al tipo di chiglia che monta, ne vennero prodotte con forme e pescaggi differenti, la più indicata e quella profonda pensata per il regolamento IMS/ORC. QUOTAZIONE USATO 2005-2008: 80.000-100.000 euro

 

 

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi