developed and seo specialist Franco Danese

FLASHNEWS Marco Gradoni è il World Sailor of the Year 2019!

Garmin va fortissimo (e svela tutte le sue ultime novità)
29 ottobre 2019
Fai rotta a ovest e troverai il sud. Alla Transat Jacques Vabre si gioca a scacchi
30 ottobre 2019

Nessun velista italiano ce l’aveva mai fatta negli ultimi dieci anni (dopo Alessandra Sensini, nel 2008), e nessuno al mondo ci era riuscito a un’età così giovane. Marco Gradoni ha vinto il premio Rolex World Sailor of the Year 2019 assegnato da World Sailing, la Federazione Internazionale della Vela, al miglior velista al mondo della passata stagione sportiva. In barba a candidati del calibro di Francis Joyon, il vecchio lupo di mare vincitore della Route du Rhum e recordman oceanico sui suoi trimarani IDEC, o campioni olimpici come Matt Belcher e Will Ryan. Festa grande a Bermuda, dove il 15enne marchigiano (romano di adozione) del Tognazzi Marine Village è stato incoronato “re” per i suoi successi.

Il suo nome è già scolpito nella storia: ha vinto per tre volte consecutive il titolo mondiale Optimist, primo velista a riuscirci. Dopo un quarto posto nel 2016 (a soli 12 anni!), è arrivata la vittoria in Thailandia nel 2017, a Cipro nel 2018 e ad Antigua nel 2019, dove aveva sbaragliato 250 partecipanti da oltre 60 nazioni.

Ecco le sue prime battute a caldo apparse sul sito del Tognazzi Marine VIllage: Non ho parole, voglio prima di tutto ringraziare mia madre. E’ una persona speciale per me. Voglio ringraziare la IODA che mia ha dato la possibilità di essere qui, i miei amici e la giuria che mi ha votato“.

È un sogno diventato realtà essere seduti qui in Bermuda con i migliori velisti del mondo. È qualcosa di veramente straordinario per me. L’elenco dei precedenti vincitori sono le persone più famose della vela e stare con loro è incredibile, ma so che devo rimanere concentrato sui miei obiettivi perché questo è importante. Sono senza parole perché questo è un sogno diventato realtà. Dal 2017 – ha aggiunto Marco – ho lavorato molto e ho cercato di rimanere concentrato. Ogni giorno pensavo a dove dovevo migliorare, studiare e fare le cose al mio livello migliore e funzionava. Adesso inizia la stagione sul 29er, una barca in doppio e spero vada nel migliore modo possibile”.

Noi lo avevamo intervistato poco tempo fa e ci aveva confessato: “Da grande voglio vincere le Olimpiadi”. Ma tu, Marco, sei già grande! E le premesse ci sono tutte…

LA NOSTRA INTERVISTA A MARCO GRADONI

Ecco chi erano gli altri  candidati (tra le donne, ha vinto Anne-Marie Rindom):

CATEGORIA MASCHILE
Antoine Albeau (FRA) – Campione Mondiale PWA World Tour Slalom
Matt Belcher e Will Ryan (AUS) – Campioni Mondiali, Europei e delle Hempel World Cup Series classe 470
Francis Joyon (FRA) – Vincitore della Route du Rhum

CATEGORIA FEMMINILE
Delphine Cousin Questel (FRA) – Campionessa Mondiale PWA World Tour Slalom
Violeta del Reino (SPA) – Campionessa Mondiale Para World Sailing Championship Hansa 303
Anne-Marie Rindom (DAN) – Campionessa Mondiale ed Europea classe Laser Radial, vincitrice in campo femminile

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI REGATE & SPORT

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi