Ecco perché non dovete perdervi questa mostra (gratuita) a Genova

Se siete a Genova tra il 3 ottobre e il 3 novembre, c’è una mostra che non dovete assolutamente perdervi: si chiama “Bon voyage – Capitani di mare, navi e viaggiatori tra Otto e Novecento”, è gratis ed è alla Sala Liguria del Palazzo Ducale (da lunedì a venerdì 10 – 19; sabato e domenica 10 – 18). Una vera chicca se volete ampliare le vostre conoscenze di storia della navigazione.

CHE COSA VEDRETE
Tema dell’esposizione sarà il viaggio per mare tra la fine dell’Ottocento e gli anni Settanta del Novecento. Cosa significava viaggiare e come si è evoluta questa pratica nel corso del tempo?

Da sempre il viaggio per mare è stato metafora dell’esistenza stessa, della vita e della conoscenza, offrendosi a interpretazioni diverse a seconda di quanti e quali erano i protagonisti: i capitani di mare, le compagnie di navigazione, le navi che ne hanno fatto la storia, e non ultimo il comune viaggiatore.

A partire dalla seconda metà dell’Ottocento, con l’avvento dell’ultima fase della rivoluzione industriale e con la conseguente evoluzione dei mezzi di trasporto, il viaggio per mare subisce importanti modificazioni, cambiando nei fini, nelle modalità e nell’accessibilità. Dalla vela si passa al vapore, dai vascelli di medie dimensioni ai grandi transatlantici.

In seguito, nel corso del Novecento, le navi si fanno sempre più lussuose, aumentano gli agi anche per le classi economiche, il design raffinato dei transatlantici diventa di fatto uno dei principali portavoce del gusto italiano e del made in Italy all’estero.

Negli anni sessanta infine, si afferma quel modello di successo dedicato al turismo vero e proprio e all’intrattenimento che conosciamo come “crociera”.  Maestose navi si producono nei cantieri genovesi, il porto della città si anima periodicamente grazie all’arrivo e alle partenze di questi magnifici alberghi galleggianti.

Lungo il percorso dell’esposizione il visitatore potrà ammirare alcuni splendidi modellini, numerosi documenti originali, diari di bordo, oggetti, disegni, foto e filmati d’epoca, suddivisi in quattro sezioni aventi rispettivamente per tema Dalla vela al motore a vapore – i primi piroscafi; Le compagnie di navigazione italiane tra Otto e Novecento; La navigazione a controllo statale – la Finmare e le quattro compagnie di Preminente Interesse Nazionale; Un nuovo modo di viaggiare – le crociere Costa.

Per saperne di più: http://www.palazzoducale.genova.it/bon-voyage/

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI CROCIERE & AVVENTURE


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Barcolana 2022

Murphy & Nye veste la Barcolana con capi in edizione limitata

Anche quest’anno, in occasione della 54esima edizione, Murphy&Nye si conferma clothing partner della Barcolana. Il marchio ha realizzato le polo e le sacche che verranno distribuite a tutti gli armatori partecipanti, in più ha sviluppato un’intera capsule collection in edizione limitata

Torna su