SPECIALE GENOVA – Perché conviene farsi la coperta in sughero


Sono sempre di più gli armatori che decidono di abbandonare il teak e sostituirlo con un rivestimento in sughero. Al Salone Nautico di Genova ci siamo fatti raccontare tutti i vantaggi di questo materiale eco da Francesco Errico, technical manager di Sace Components, l’azienda che commercializza MarineCork.

VIDEO – MI FACCIO LA COPERTA IN SUGHERO

Il prodotto si distingue per l’estrema resistenza a shock termici, da compressione e da cadute accidentali. MarineCork è inoltre un ottimo isolante termoacustico e dal grip eccellente che aumenta su superfici bagnate. Tutto ciò si traduce in maggiore sicurezza, leggerezza dell’imbarcazione e riduzione dei consumi.

QUI il nostro test di MarineCork

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Accessori da barca furbi 2023

Sei accessori furbi del 2023 che ti cambiano la vita in barca

Gli accessori furbi da avere in barca nel 2023 Nel vastissimo panorama degli accessori nautici oggi disponibili sul mercato, sempre più ricco e interessante, si distinguono alcuni accessori più “furbi” di altri. Sono ad esempio piccole chicche o soluzioni in

mano di terzaroli

VIDEO – Ridurre le vele con vento forte

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Ridurre

Torna su