developed and seo specialist Franco Danese

TAG Heuer VELA Cup Lerici – Tutte le CLASSIFICHE

FOTO Che figata la TAG Heuer VELA Cup di Lerici!
14 settembre 2019
Rivoluzione Dufour: in arrivo un 530 dalle molte anime. FOTO
15 settembre 2019

Qui vi abbiamo raccontato come è andata la prima – affollatissima – edizione della TAG Heuer VELA Cup di Lerici, QUI trovate tutte le foto e ora aggiungiamo l’ultimo pezzo mancante: le classifiche. Vi sveliamo tutti i risultati: ma prima i nostri complimenti vanno a Federico Serafini e Leonardo Mencacci: i due giovani velisti, a bordo di QQ2 (foto sopra), un piccolo 29er (deriva di 4,45 x 1,77 metri), hanno trionfato nella classifica Overall, dopo una prestazione strepitosa: hanno chiuso in dodicesima posizione in reale, mettendosi dietro barche lunghe quattro volte il loro scafo!

VINCITORE OVERALL: QQ2 (29er), Federico Serafini e Leonardo Mencacci.

PRIMO IN TEMPO REALE: Mistera (Farr 66), Fausto Bugliano.

 VINCITORE OVERALL CROCIERA: Trilogy (Latini 52), Ferdinando Battistella.

 Crociera, Classe 3 (da 9,51 a 11 m): 1. Zuzù (Hanse 342), Massimo Zugnino; 2. Biba (Solaris 37), Andrea Centini; 3. Work in Progress (Bonin 36), Alessandro Brambilla; 4. Tanimara (Ziggurat 995), Massimo Gianardi; 5. Daniela Kant (First 36.7), Carlo Folci; 6. Graal (Ziggurat 995), Gianni Bresciani; 7. Lea Loa (Show 34), Francesco Barone; 7. Astrea (Oceans 34), Giovanni Giarelli.

Crociera, Classe 4 (da 11,01 a 13 m): 1. Jonathan VII (IMX-38), Andrea Cuoghi; 2. Attila (Grand Soleil 43), Attilio Jublin; 3. Alisea (Barberis 421), Fiorenza Guidotti; 4. Snob (Grand Soleil 42), Luigi Faliva; 5. Paperoga (Grand Soleil 40 R), Lorenzo Cerulli; 6. Velania (Sweden 38), Roberto Bagnoli; 7. Bruscolo (Vismara 38), Paolo Bruscolo; 8. Algoritmo 3 (Dufour 412 GL), Giangiacomo Spanio; 9. Onda Marina (Bavaria 38 H); 10. Paradise (Oceanis 390), Alberto Dilda; 10. Pigra (Solaris 37), Piergiorgio Ruggeri; 10. Alvarosky (GS 40 CR), Simone Ferrante; 10. Calipso (Oceanis 42.3 Clipper), Pietro Solari.

Crociera, Classe 5 (da 13,01 a 15 m): 1. Pestifera 2 (Dufour 44), Stefano Ferrari; 2. Lirae (Dufour 44), Pierluigi Gaddi.

Crociera, Classe 6 (da 15,01 a 19 m): 1. Trilogy (Latini 52), Ferdinando Battistella.

Seguono 8 barche non classificate

 VINCITORE OVERALL REGATA: Mistera (Farr 66), Fausto Bugliano.

 Regata, Classe 1 (fino a 7,50 m): 1. QQ2 (29er), Federico Serafini e Leonardo Mencacci; 2. White Blade (Tè Salt), Antonio Coi; 3. Piontek (Melges 20), Cossu-Depalma; 3. El Paso Felpado (Avventura 70), Gaetano Ruggeri.

Regata, Classe 2 (da 7,51 a 9,50 m): 1. Bagua (Farr 30), Pier Francesco Calò; 2. Bugatti Again (Proto) Cesare Boldrini; 3. Pingone di Mare (Elan 31), Guglielmo Cresci; 4. Sound of Silence (First 31.7), Roberto Roccati; 5. Madrisca (First 26), Martino Iovisolo; 5. Fox (Beneteau 9.50), Gabriele Ascolese; 5. Refola (Jouet 760), Alessandro Vagelli.

Regata, Classe 3 (da 9,51 a 11 m): 1. Roxanne (X-332), Carlo Gabbanini; 2. Midva (3/4 ton), Davide Besana; 3. Shide (First 36.7), Simone Ronchini; 4. Ciaccio 3 (Elan 333), Gianni Badini; 4. Alykè (Sun Odyssey 36i), Federico Galletti.

Regata, Classe 4 (da 11,01 a 13 m): 1. Raffica 3 (Grand Soleil 43), Walter Tronconi; 2. Stella Filante (Brenta 44), Giorgio Vanelo; 3. L’Una (Solaris 42), Carlo Tabellini; 4. Cheyenne (Rodman 42), Tommaso Oriani; 5. Gigiat (Grand Soleil 39), Pietro Antonini; 6. Teseo 2000 (Comet 38), Carlo Stefanini; 7. Margherita (Grand Soleil 42), Gaetano Lauretano.

Regata, Classe 5 (da 13,01 a 15 m): 1. Plana (Grand Soleil 47), Mauro Nastati; 2. Giodia (Sun Odyssey 44.9), Giorgio Bardin; 3. MondoX (Sun Odyssey 45), Bruno Furlani.

Regata, Classe 6 (da 15,01 a 19 m): 1. Out of Office (Ice 52), Roberto Vetta.

Regata, Classe 7 (oltre i 19 m): 1. Mistera (Farr 66), Fausto Bugliano.

PREMI SPECIALI

Premio Speciale Barche d’Epoca (ante 1969): Melisande (Cutter) Eduardo Szego.

Premio Speciale Barche Classiche (ante 1988): Gigiat (Grand Soleil 39), Pietro Antonini.

Premio Speciale Gentleman Yachting: Bruscolo (Vismara 38), Paolo Bruscoli.

Premio Speciale Ultimo Classificato: Onda Marina (Bavaria 38 H), Francesco Barbacci.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi