developed and seo specialist Franco Danese

Team New Zealand vara “Il Mostro”. La Coppa America è iniziata

VELA Cup a Caprera, una veleggiata memorabile – VIDEO
5 settembre 2019
VIDEO Sarà un Salone di Genova per tutti. Parola di Carla De Maria
5 settembre 2019

E alla fine sono i kiwi i primi ad andare in acqua. Sembrava che il primo varo potesse essere quello di Luna Rossa, ma alla fine Team Prada ha optato per un ritardo “tattico” e Team New Zealand è il primo a mandare in acqua l’AC 75, il super foiler con il quale si correrà la prossima Coppa America. L’annuncio è stato dato dai kiwi con un post sintetico su facebook: “The Spies are about to become very busy”, le spie stanno per diventare molto impegnate, con il riferimento ironico a quanto gli osservatori degli altri team in trasferta in Nuova Zelanda dovranno fare nelle prossime settimane.

Dimenticate, cancellate, qualsiasi idea possiate avere riguardo al concetto di monoscafo. Questo è si un mono, ma è anche una barca mai vista prima. Un 75 piedi che decollerà come un piccolo Moth, sia di bolina che di poppa, con velocità di punta che raggiungeranno probabilmente i 50 nodi. Un 75 piedi senza chiglia, ma con due foil zavorrati e orientabili e una randa semi rigida. A prua un piccolo fiocco, e alle portanti una vela tipo Code Zero ma ultramagra come profilo, da usare solo in caso di vento molto leggero, contrariamente si navigherà con il solo fiocco.

L’ambizione dichiarata è quella di fare vedere comunque dei veri match race, con partenza di bolina e un classico countdown.

Per gli approfondimenti sul varo di Team New Zealand non perdete di vista le nostre pagine nelle prossime ore.

Mauro Giuffrè

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi