ACCESSORI Da oggi controlli l’autopilota (e lo stereo) dal GPS palmare!

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Che l’elettronica stia puntando verso l’integrazione totale e la “barca connessa” non è più una tendenza ma un fenomeno ormai ben delineato. Lo dimostra il nuovo GPSMAP 86 Garmin: a nostra memoria, non era mai successo che con piccolo palmare si potessero controllare il pilota automatico, tutti i dati di navigazione e persino gestire lo stereo di bordo.

QUANTE FUNZIONI IN UN GPS!

I dispositivi GPSMAP 86i e 86s vantano un display a colori da 3’’ leggibile alla luce del sole e supportano la cartografia BlueChart g3, che integra il meglio dei contenuti Garmin con la definizione dei dati Navionics, per offrire impareggiabili livelli di dettaglio. Dotati di una connettività wireless, permettono di avere sul palmo della mano un’estensione virtuale dei sistemi di navigazione Garmin compatibili installati a bordo; infatti, gli innovativi GPSMAP 86, consentono un esclusivo controllo del pilota automatico, una gestione dei sistemi multimediali FUSION e persino la consultazione di tutti i dati utili alla navigazione.

La versione GPSMAP 86i include inoltre anche la tecnologia InReach che garantisce, tramite la rete satellitare globale Iridium, la condivisione della propria posizione, la messaggistica bidirezionale – da e verso – qualsiasi dispositivo mobile, via sms e via mail e un servizio di emergenza attivo 24 ore su 24 per richiedere soccorso soprattutto dove non esiste copertura cellulare. Per accedere alla rete Iridium e comunicare tramite un dispositivo GPSMAP 86i è necessario attivare un abbonamento satellitare; a seconda dell’utilizzo è possibile scegliere un piano di trasmissione con contratto mensile oppure annuale.

PIU’ PRECISO

Dotato di ricevitore compatibile con i sistemi GPS, GLONASS e GALILEO per tracciare lo spostamento in modo più affidabile e preciso rispetto all’ausilio di un solo sistema satellitare, la nuova serie GPSMAP 86 permette di essere sempre connessi grazie a Smart Notification per visualizzare notifiche di chiamate e SMS direttamente sul display.
Inoltre è un palmare galleggiante con standard d’impermeabilità IPX7 così da poter resistere all’esposizione all’acqua fino a 1 metro per 30 minuti.

E’ compatibile con Active Captain, l’app Android/iOS che permette la gestione di waypoint , tracce, rotte e molto altro (disponibile anche in versione desktop) ed ha una batteria interna al litio che garantisce 35 ore di autonomia con invio traccia ogni 10 minuti in modalità standard e fino a 200 ore con invio traccia ogni 30 minuti in modalità expedition.
La nuova serie GPSMAP 86 è disponibile da subito ad un prezzo compreso tra 399 € e 599 € IVA inclusa.
www.garmin.com/newmarine

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI TECNICA & ACCESSORI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Navigare al lasco: la soluzione del Parasailor, facile ed efficace

Nei primi due approfondimenti dedicati alla tecnica della navigazione al lasco abbiamo approfondito alcuni concetti fondamentali: la tecnica migliore di conduzione, le caratteristiche delle vele da andature portanti e i loro angoli e intensità di vento d’utilizzo.  Abbiamo volutamente lasciato

Registrati



Accedi