developed and seo specialist Franco Danese

Come capire se il motore sta bene (parte 2)

VELA Cup: ecco gli “equipaggi tipo” quando vai alle veleggiate!
12 agosto 2019
Vento leggero? Niente paura, andare a vela si può! Se regoli bene le vele
13 agosto 2019

Non fatevi ingannare dal look “industrial” del vostro entrobordo: dietro a tubi, giranti e ingranaggi si nasconde una macchina semplice. Potete quindi intervenire in prima persona per risolvere le più comuni problematiche in navigazione. I problemi più frequenti, a bordo, possono riguardare l’impianto di raffreddamento e quello di alimentazione. Assieme ai professionisti di Be Skilled, la scuola di alta formazione velica creata da Water Tribe, passiamo in rassegna i controlli da effettuare prima di mollare gli ormeggi per la crociera estiva, quelli durante i primi tre giorni di navigazione e gli interventi in caso di avarie.

Cosa fare in caso di malfunzionamento del motore:

• controllare che ci sia gasolio nel serbatoio e percorrere la “linea” di alimentazione fino al motore per capire dove è interrotto il flusso;

• controllare che il filtro separatore sia pieno e non presenti contaminazioni;

• agire sulla pompa manuale del filtro fine con lo sfiato aperto e verificare il flusso di carburante;

• individuate eventuali impurità o intasamenti nei filtri sostituirli con ricambi nuovi;

• in ultima alternativa effettuare lo spurgo degli iniettori per verificare che non ci sia presenza di bolle d’aria tra il filtro e gli iniettori. Attenzione: da non effettuare sui motori common-rail

Cosa fare in caso di surriscaldamento del motore:

• controllare che esca acqua dallo scarico del motore;

• controllare che ci sia acqua nel circuito “salato” attraverso il filtro (nel caso controllare la saracinesca della presa a mare o eventuali residui che possano aver otturato l’ingresso dell’acqua sotto lo scafo;

• controllare che la girante sia intatta e nel caso sostituirla, facendo attenzione a rimuovere i frammenti di gomma residui

• controllare il livello del liquido nel circuito interno “dolce”

• controllare la cinghia dei servizi ed il corretto funzionamento della pompa dell’acqua “dolce”

La girante in gomma danneggiata è una delle principali cause del surriscaldamento del motore: sostituirla è semplice

Altre possibili problematiche al motore:

Il motore non parte e non da segni di vita al girare della chiave. è un problema elettrico:

• controllare che le batterie siano attaccate;

• controllare che le batterie motore siano cariche (con una lampadina 12v delle luci di via se non si ha un tester) nel caso fare un ponte con le batterie servizi;

• controllare che arrivi corrente al motore (se girando la chiave il voltmetro della barca diminuisce di livello, il motorino di avviamento riceve corrente ma non gira).

Il motore non accelera o non cambia la marcia. è un problema di leva, di cavo o di invertitore:

• Controllare che la leva faccia presa sul suo perno (controllando sul motore e invertitore dove arrivano i cavi mentre qualcuno muove la leva);

• Nel caso verificare la vite di ancoraggio della leva e che non sia rotto il cavo;

• Eventualmente è possibile comandare il motore direttamente dalle leve sul motore.

I NOSTRI PARTNER

Be Skilled è la scuola di formazione velica creata da Water Tribe (fondata da Simone Todeschini) specializzata in corsi di vela dall’alto contenuto tecnico per regatanti e aspiranti skipper, abilitata al rilascio delle certificazioni internazionali per il comando commerciale. Si tratta di uno dei pochissimi Training Center della Royal Yachting Association in Italia presso cui conseguire titoli quali Essential Navigation, Diesel Engine, GMDSS-SRC, Yachtmaster shorebased. I corsi e le certificazioni RYA sono tra i più ambiti dagli skipper e non solo perché attestano a livello mondiale l’esperienza e le competenze acquisite in tutti gli ambiti della navigazione. www.beskilled.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.