developed and seo specialist Franco Danese

VELA Cup: ecco gli “equipaggi tipo” quando vai alle veleggiate!

Una vita da prodiere: in lode del ruolo più difficile. VIDEO
12 agosto 2019
Come capire se il motore sta bene (parte 2)
13 agosto 2019

Benvenuti alla veleggiata per tutti, la TAG Heuer VELA Cup! Alla tappa di Caprera, 26 agosto, hanno confermato la loro presenza non solo i grandi della vela (CLICCA QUI), la “navigattrice” Marianna De Micheli, ma anche tantissimi appassionati che non vedono l’ora di divertirsi e passare una giornata all’insegna del mare e della vela! Ma quali sono gli equipaggi tipo della VELA Cup? Ce ne sono di ogni tipo, questa veleggiata è adatta a tutti quanti!

ISCRIVITI SUBITO ALLA VELA CUP

ECCO GLI EQUIPAGGI TIPO DELLA VELA CUP

La TAG Heuer  VELA Cup è una regata adatta a tutti i tipi di barca, da quelle con un look un po’ “vintage” ai maxi yacht con vele nuove fiammanti. Non ci sono limiti di dimensioni, età, peso, basta avere una barca a vela. Anche gli equipaggi non hanno limiti e per farvi intendere cosa vogliamo dire vi presentiamo alcuni degli equipaggi tipo della veleggiata:

Formato famiglia

Al timone vedrete inizialmente il figlio dodicenne, concentrato come fosse all’ultima prova di Coppa America. Ciclicamente a questo giovane skipper verrà spalmata una buona dose di crema solare. A prua, ad assicurarsi che la barca non parta OCS gli addetti al prendisole. Una volta partiti, come si vede in foto qui sotto, un giovane skipper prenderà il controllo del timone, relegando il padre sottovento a riflettere sul perché abbia deciso di vendere il Laser.

Cruiser/Racer

L’equipaggio in modalità “cruiser/racer” è a metà tra il serio e l’improvvisato. I membri sono tutti velisti con buona esperienza, ma sono usciti insieme solo una volta, il giorno della VELA Cup. Il loro punto di forza è che indossano tutti le stesse magliette e questo li rende particolarmente affiatati. A tre lunghezze dal giro di boa vengono di solito decisi i ruoli per l’issata di spinnaker, che da fuori sembra degna di una regata di Tp52, ma a bordo è una sinfonia di “issa”, “molla”, “cazzo io”, “chi mette il tangone?” “Ma non avevamo il gennaker?”. L’importante comunque è che funzioni! Il valore aggiunto di questi equipaggi è la cambusa, che salta fuori appena cala il vento a consolare tutti.

Old School

L’equipaggio “old school” si conosce da una vita, da quando si “sparavano” i primi bordi insieme alle prime regatine. Ora la barca è una seconda casa per crociere, ma un po’ di competizione non si rifiuta mai! Le miglia lasciate a poppa sono tantissime e l’esperienza li porta ad orzare prepotentemente contro barche grandi il doppio anche perché, come dicevamo prima, alla VELA Cup età e dimensioni non contano!

Formato Maxi

Non importa se è una veleggiata, un’uscita della domenica o la regata sociale tra due amici: ogni singola volta c’è il “Maxi” che arriva primo in reale. L’equipaggio è simile ai “cruiser/racer” dal punto di vista estetico, ma differisce per un aspetto fondamentale: per la regata avrà a disposizione solo barrette liofilizzate e acqua razionata, perché il calcolo in tempo compensato non perdona e si lotta all’ultimo decimo di nodo. Alla VELA Cup i Maxi hanno un nemico giurato: gli incroci con le barche più piccole, dove arrivano puntualmente mure a sinistra.

– Iscriviti ora alla VELA Cup

– Il programma e i premi della VELA Cup. Scoprili nel dettaglio

– Cerchi o offri un imbarco? Mettilo nella bacheca online

– Non non hai la barca? noleggiala con North Sardinia Sail!

– Tutte le barche possono partecipare. Scopri come

– Scrivici per avere ulteriori delucidazioni

SCOPRI TUTTE LE NEWS DELLA VELA CUP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi