developed and seo specialist Franco Danese

Nautitech 46: quando il cat diventa più bello di prima. FOTO

Il paese dei Balocchi del velista? Lo raggiungi con un click
7 agosto 2019
Ma dove vanno i marinai a noleggio?
8 agosto 2019

Dal rilancio del cantiere Bavaria uno dei punti fissi resta il mercato dei catamarani. Un settore così in espansione non poteva essere trascurato dal nuovo management che ha deciso di razionalizzare e implementare la gamma dei catamarani.

UN NUOVO LOOK

Prima di lanciare nuovi modelli Bavaria ha deciso di aggiornare alcuni suoi cavalli di battaglia ancora attuali. Il Nautitech 46 Open è uno dei questi e l’esordio è in programma ai saloni nautici di Cannes e Genova a settembre. L’estetica generale del progetto concepito da Marc Lombard non è stata cambiata, mantenendo così il family feeling con la gamma. Come già visto nell’analoga operazione relativa al Nautitech 40, sono state però rivisti alcuni particolari per dare alla barca un look ancora più accattivante.

Lo spigolo sugli scafi è stato leggermente ridotto, e in coppia con le prue affusolate da alla barca un aspetto decisamente sportivo. La tuga resta abbastanza bassa sulla coperta, a tutta vetrata e la sua prosecuzione anteriore prosegue fino all’estrema poppa per tenere il pozzetto sempre riparato dagli agenti atmosferici. Su un cat come questo del resto non mancano le ampie zone prendisole esterne. Dalle timonerie tramite due scalini si accede al resto del ponte, a prua il nuovo 46 non rinuncia alla sua proverbiale rete che ne conferma l’anima sportiva. Meno peso a prua equivale a una barca più alta sull’acqua e stabile quando dovrà affrontare mare formato in poppa. A poppa gli scalini ci portano invece fino a pochi centimetri dall’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.