Se la barca sta affondando… non ti resta che usare in questo modo l’estintore!

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

L’idea è semplice ma geniale: usare l’estintore sia come dispositivo anti-incendio che come “gonfiatore” rapido di sacchi di galleggiamento che impediscono alla barca di affondare. Questo è il concetto che sta alla base del sistema BRS: le due funzionalità dell’estintore sono possibili grazie a un ugello intercambiabile.

Se la barca fa acqua, quindi, niente panico: ecco cosa dovete fare (i sacchi possono essere gonfiati sottocoperta oppure in coperta con un sistema di cinghie).

Il sistema BRS “base”, per una barca da otto metri, contiene: l’ugello di riempimento BRS brevettato, un estintore a CO2 (2 kg) e quattro sacchi di galleggiamento oltre alle cinghie di fissaggio. La confezione pesa 13 kg e le dimensioni della scatola da trasporto in cartone sono 54x32x27cm. Il volume di un sacco è di 850 l, il volume totale della confezione è di 3400 l.


La capacità di un estintore è sufficiente per gonfiare sei sacchi di galleggiamento. Il peso del liquido compresso di un pacchetto (quattro sacchi) è di 3400 kg. Con due sacchi aggiuntivi il peso è di 5100 kg. Il tempo medio di riempimento di un sacco è di 30 secondi, per un totale di circa tre minuti se è necessario gonfiare tutti i sacchi.

Man mano che aumentano le dimensioni della barca, è necessario disporre di kit con più sacchi. Il sistema base costa 800 euro + IVA.

https://brsboat.com

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI TECNICA, ACCESSORI & PRATICA


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Se la barca sta affondando… non ti resta che usare in questo modo l’estintore!”

  1. Interessante il sistema dei sacchi BRS.
    Peccato che alla fine l’imbarcazione possa essere rimossa (col carro attrezzi?) e trainata (dai buoi?) fino a terra (ferma?).
    Marco Pellanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

zattera-barca

VIDEO – La zattera di salvataggio, cosa c’è dentro

La zattera di salvataggio, è la protagonista dell’undicesimo   video-episodio di Scuola di VELA, in cui scopriamo come effettuare una manovra perfetta su una barca da crociera. La zattera di salvataggio, entro quali limiti deve essere a bordo Come abbiamo visto

Omicidio nautico

Omicidio nautico, presto sarà legge. Ecco le pene

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Omicidio

Accessori da barca furbi 2023

Sei accessori furbi del 2023 che ti cambiano la vita in barca

Gli accessori furbi da avere in barca nel 2023 Nel vastissimo panorama degli accessori nautici oggi disponibili sul mercato, sempre più ricco e interessante, si distinguono alcuni accessori più “furbi” di altri. Sono ad esempio piccole chicche o soluzioni in

Torna su