developed and seo specialist Franco Danese

Fuga romantica su un superyacht con attrice: gli costa il posto di ministro

Sono partito dalla Finlandia verso Cowes su un 20 metri per fare il mio primo Fastnet
24 giugno 2019
VELA Cup Marina di Pisa: 5 motivi per non mancare!
24 giugno 2019


Una breve vacanza su di un superyacht, una scappatella, può essere fatale. E’ accaduto al ministro delle finanze turco, il 41enne Berat Albayrak che, credendo di non essere beccato, si è concesso una fuga dal matrimonio, a bordo di un lussuoso yacht, con una delle attrici più famose della Turchia, la 36enne Ozge Ulusoy. La vacanza in barca, presunta segreta, si è svolta nelle acque cristalline della costa nei pressi di Antalya. Tutto bene? Per niente. (nella foto sopra, a sinistra, Albayrak – riratto anche a destra – con Ozge Ulusoy a bordo del megayacht)

Uno scorcio della costa in Antalya

CHE DISASTRO LA SCAPPATELLA SUL SUPERYACHT CON SOLDI DI STATO
L’incauto Berat è stato beccato dai media locali nella sua fuga a base, si presume, di sesso bollente. La voce è arrivata subito al presidente della Turchia, il “sultano” Recep Tayyp Erdogan che si è molto “incazzato” perché il ministro è suo genero, avendo sposato una delle sue due figlie, Esra. I giornali dell’ex impero ottomano hanno anche adombrato che la crociera galeotta è stata finanziata con soldi di stato. Il gossip racconta che, rientrato a casa dalla moglie velata Esra, si è trovato davanti non solo la compagna furibonda ma addirittura lo stesso Erdogan, noto a tutti per la sua irascibilità.

Il presidente turco Erdogan

FINE DELLE AMBIZIONI POLITICHE A CAUSA DELLA VACANZA IN BARCA
Sta di fatto che Albayrak il giorno dopo aveva un evidente ematoma sotto l’occhio destro.
L’imbarazzo del governo, che lotta contro una fortissima crisi economica e un forte calo di consensi, è palese. Berat Albayrak è già dato in uscita dagli incarichi di Stato. La scappatella con la procace e famosa attrice a bordo del superyacht gli è costata cara. Fatale per le sue ambizioni politiche. La vicenda ha di sicuro influito negativamente sul partito di Erdogan (AKP), che, notizia freschissima, ha perso le elezioni comunali di Istanbul: la megalopoli turca ha un nuovo sindaco, che appartiene al partito di opposizione, il Chp,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi