developed and seo specialist Franco Danese

Che tempo farà nel weekend sui nostri mari? La parola al meteorologo

Giraglia Rolex: fanno festa le big, Caol Ila verso la vittoria overall
14 giugno 2019
L’essenziale è invisibile agli occhi. Ma “Lunetta” Rossa vola. FOTO
14 giugno 2019


Che tempo farà nel weekend sulle nostre coste? Per aiutarvi a decidere se uscire a “tirare due bordi” oppure tenere la barca in porto, abbiamo chiesto aiuto a Riccardo Ravagnan, Forecast & Services Manager di Meteomed, che ci ha svelato che tempo farà lungo le coste italiane. Ecco il suo “bollettino”:

CHE TEMPO FARA’ NEL WEEKEND SUI NOSTRI MARI

SINOTTICA: nel corso dei prossimi giorni, in vista del weekend insisterà l’azione di una circolazione depressionaria attiva tra Francia e Spagna determinando tempo a tratti instabile tra Golfo del Leone e bacini italiani settentrionali nonché favorirà il transito di nuvolosità stratiforme sul versante centro-occidentale del Mediterraneo. Nel frattempo si manterrà attivo un campo anticiclonico di matrice nord-africana sul Mediterraneo centro-orientale garanzia di un periodo molto caldo, stabile e soleggiato.

VENTI: venerdì venti in rinforzo da S/SE tendenti a moderati su medio-alto Tirreno, Canale di Sardegna e Sicilia, Mar di Sardegna, Levante Ligure. Deboli variabili sul resto d’Italia. In rinforzo da SW a tratti sostenuti sul Mare di Alboran, moderati da NE sulle coste libiche, moderati da Nord sul Mar Egeo, tendenti a forti sul versante settentrionale di Creta. Sabato correnti in attenuazione su tutto il Mediterraneo occidentale. Venti moderati da SE sul Mare di Alboran, moderate da N sulle Baleari, deboli variabili sui bacini Italiani a prevalente regime di brezza. Venti a tratti moderati da NW sul Canale di Sardegna e Sicilia, moderati da NE sul Mar Libico, forti da Nord sul Mar Egeo. Domenica moderato Maestrale sul Mediterraneo occidentale e Mar Tirreno, venti moderati da NE sul Mar Libico, forti da Nord sull’Egeo ma in graduale attenuazione. Deboli variabili a regime di brezza su Adriatico e Ionio.

MARI: venerdì fino ad agitato il Mediterraneo occidentale in particolare il Golfo del Leone, molto mosso il Mar di Sardegna e Mar di Corsica, specie al largo, mosso il medio-alto Tirreno e Canale di Sicilia, quasi calmi o poco mossi i restanti settori Italiani. Mosso il Mar Egeo, fino a molto mosso ad est di Creta. Sabato e domenica ancora mosso, a tratti molto mosso il Mediterraneo occidentale, specie in prossimità delle Baleari, mosso il Ponente Ligure, Mare e Canale di Sardegna, Canale di Sicilia, quasi calmo o poco mosso sul resto d’Italia. Tendente a molto mosso l’Egeo, a tratti agitato al largo.

Vuoi navigare sicuro nel Mediterraneo? Meteomed è il collaudato sistema di previsione meteo marine: si naviga direttamente dal browser di qualsiasi device. SCOPRI DI PIU’

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI CROCIERE & AVVENTURE


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi