developed and seo specialist Franco Danese

Ethos 47: l’idea originale di un giovane designer. FOTO

Provate a prenderli! Delirio azzurro alle finali di World Cup a Marsiglia
9 giugno 2019
A Marina Cala de’ Medici aperto il primo negozio di abbigliamento nautico “YachtIngBond”
10 giugno 2019

C’è un giovane progettista siciliano con la passione per le barche a vela e l’innovazione. Si chiama Sebastiano canto, e ci ha scritto segnalandoci il suo lavoro. Si tratta della sua tesi di laurea, che è stata recentemente premiata al MYDA (Il Seatec), che altro non è che il progetto di un catamarano, l’Ethos 47.

Sebastiano, che è un amante delle derive, istruttore e regatante, per il progetto di Ethos 47 si è ispirato ai catamarani da crociera sportivi, inserendo però alcune peculiarità a nostro avviso molto interessanti e innovative.

ETHOS 47 è un catamarano a vela di 14m. E’ stato progettato partendo prima da un brief definito che attraversa 4 punti cardine.

TROVARE IL MIGLIOR RAPPORTO LUNGHEZZA / ABITABILITA’

L’obiettivo è stato quello di analizzare quale dovrebbe essere la dimensione minima necessaria per poter vivere a bordo per lunghi periodi. Sviluppare spazi che siano simili ed accoglienti, come un appartamento di piccole-medie dimensioni, adatto ad ospitare comodamente 4 persone, nello specifico una famiglia. E’ stato necessario inoltre individuare degli spazi dove sia possibile lavorare. Lavori come freelancer, designer, writer, travel blogger e tanti altri lavori digitali, è ormai possibile compierli tramite una semplice connessione internet.

APPLICAZIONE DELLA MODULARITA’

La cucina nella versione esterna

Il secondo obiettivo. centrale, è stato lo studio della Modularità e di come questa possa essere applicata in un contesto nautico. Fornire al cliente delle soluzioni pratiche che portino al miglioramento del prodotto. Per esempio con lo studio di una cucina che coniughi la comodità di averla sia dentro l’imbarcazione, sia in pozzetto, all’aperto, che possa scorrere tra i due ambienti tramite un sistema di movimentazione appositamente studiato e variarne l’utilizzo così in base alle situazioni.

La cucina nella versione interna

C’è stato poi lo studio di un pozzetto di prua a scomparsa accessibile a quattro persone, che in pochi passaggi può trasformarsi da zona prendi sole a tavolo per un aperitivo al tramonto o una cena.

CONNESSIONE INTERNO ESTERNO

Su questo punto è stata fatta una ricerca di un layout che integri le zone del Deck Saloon con il Cockpit senza che queste abbiano spazi separati ma che possano interagire tra loro creando un unico spazio grazie al largo uso di vetrate ed aperture scorrevoli.

L’alloggiamento delle derive curve diventa un elemento di design per gli interni

OTTIMIZZAZIONE COCKPIT

Sviluppo di un cockpit mirato ad una corretta navigazione, con particolare attenzione alla visibilità e alla gestione delle manovre, in quanto, in seguito ad una ricerca di mercato, è stato difficile trovare un catamarano con timoneria poppiera (riparata dal vento e dalle onde con facile accesso all’ormeggio), che abbia anche una buona visibilità. Spesso questa tipologia di timoneria ci costringe a vedere verso prua attraverso le vetrate del salone interno. E’ stato dunque progettato un layout che si sviluppasse su più livelli per ottimizzare il tutto, uno di questi è dedicato esclusivamente al timoniere.

CHI E’ IL PROGETTISTA

Sebastiano Canto nasce a Siracusa nel 1991. E’ un amante del mare da quando a sei anni scopre la passione per la vela. Questa strada lo porterà col tempo a conoscere il mondo della Nautica. Consegue la laurea triennale in Design del Prodotto e della Nautica a Genova e poi la laurea magistrale in Design Navale e Nautico a La Spezia. Il Progetto Ethos 47 racchiude in sè un lungo percorso ed è stato il risultato della sua Tesi di Laurea Magistrale. Premiata di recente al MYDA (Seatec) ed il prossimo 19 giugno verrà esposta al Salone Nautico di Venezia. Attualmente Sebastiano lavora in Perini Navi – R&D Dept.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi