developed and seo specialist Franco Danese

Beccaria c’è: dominio e vittoria al Trofeo MAP. Il Velista dell’Anno pigliatutto!

C’è plastica in uno degli arcipelaghi più belli del mondo? Lo scopriremo presto!
7 giugno 2019
Che tempo farà nel weekend sui nostri mari? Parla il meteorologo
7 giugno 2019

Se la vela oceanica, con le sue interminabili traversate e l’estrema resistenza psicofisica che richiede, viene talvolta paragonata alla Parigi-Dakar, per i Mini 650 il MAP 2019 è stato invece qualcosa più simile a un Moto GP: uno lungo sprint mozzafiato tra le boe, in cui ogni singola “piega” o “accelerata” fanno la differenza. Una regata in cui a contare è stata di certo più la tecnica della strategia e, come sempre, un pizzico di fortuna. Lo aveva detto alla vigilia il Velista dell’Anno 2019 Ambrogio Beccaria: “Con il percorso ridotto a sole 80 miglia serve evitare anche il minimo errore”. Il Comitato di Regata infatti aveva deciso di accorciare sensibilmente la regata, più che dimezzata, a causa dell’arrivo di una forte depressione nel Golfo di Biscaglia nei prossimi giorni che avrebbe messo a rischio l’intera flotta.

Dopo una partenza pressoché perfetta, Ambrogio con il suo Pogo 3 Ambeco ha mantenuto sempre la testa della flotta, senza mai mollare e tenendo sempre un vantaggio tanto ampio quanto sufficiente per navigare senza troppa pressione.

E’ stata una regata cortissima, mai fatto su un Mini una regata così corta. Proprio per questo era vietato sbagliare e bisognava fare una bella partenza. Ho spunto un sacco per cercare di essere aggressivo sullo linea…e ce l’ho fatta perché alla boa ero primo. Poi ho avuto un po’ di fortuna perché quelli subito dietro di me hanno fatto una rotta più vicino alla costa dove c’era poco vento. Dopo mezz’ora di regata avevo già quasi un miglio di vantaggio e a quel punto quando navighi da solo vai anche meglio… Vincere una regata così non era scontato per niente, non sapevo come me la sarei cavata in questo genere di percorsi tutti manovre e quindi direi che sono molto contento!”.
Prossima regata il Mini Fastnet, che partirà il 16 Giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi