developed and seo specialist Franco Danese

La differenziata in barca? Più facile grazie al “compattatore compatto”

Oyster Yachts riparte: il nuovo 565 è la barca della svolta
28 maggio 2019
Luna Rossa vara un prototipo di 7,5 metri? Le FOTO che fanno volare la fantasia
29 maggio 2019


Avete in programma una crociera “wild”, dormendo in rada e fermandovi nei porti solo se strettamente necessario? Tra i vostri problemi ci sarà quello della spazzatura. Come far sì che il vostro quadrato non si trasformi in pochi giorni in una discarica?

Viene in vostro aiuto Obelis, un “compattatore compatto” per diverse tipologie di rifiuto: secco (non riciclabile), plastica, carta e cartoncino. Utilizzandolo, ridurrete il volume della spazzatura fino al 70%. I suoi vantaggi sono le dimensioni contenute (43 x 23 x 38 cm per 14 kg di peso) e il fatto che lavori grazie alle presa 12 V (consumo fino a un massimo di 4 ampere).

Sarà semplicissimo fare la raccolta differenziata: vi basterà inserire normali sacchetti compostabili nel contenitore in acciaio. Chiuso il coperchio, il gioco è fatto e in pochi secondi i rifiuti saranno compattati. Una volta effettuata la compattazione il contenitore rimane chiuso ermeticamente isolandone il contenuto e non vi è fuoriuscita di odori o sostanze.

Last but not least, si tratta di un prodotto Made in Italy: se lo sono inventato quelli della Gressani s.r.l., start-up innovativa nata nel 2018. https://obelis.it/

VIDEO – COME FUNZIONA OBELIS

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI TECNICA, ACCESSORI & PRATICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi