developed and seo specialist Franco Danese

Dove i “paperoni” del mare ormeggiano le loro superbarche

151 Miglia 2019: come te nessuna mai
22 maggio 2019
Tutti i Mylius di Capri: quando le barche belle regatano in un luogo perfetto. FOTO
22 maggio 2019

Volete sapere dove i ricchissimi armatori ormeggiano le loro superbarche? Dove incontrare la mastodontica Black Pearl di Oceanco, la barca a vela più grande del mondo (106 metri, armatore il magnate russo Oleg Burlakov)? O uno tra questi famosi giganti del mare? Ci viene in aiuto la classifica stilata da Engel & Völkers Yachting che contiene i dieci porti turistici più costosi e prestigiosi del Mediterraneo.

José San Banus, l’esclusivo porto turistico di Marbella, guida la classifica dei primi 10 ormeggi più costosi d’Europa nel 2019. La tassa di ormeggio sulla Costa del Sol è aumentata del 20% rispetto all’anno precedente. Fino ad arrivare ad un totale di 4.289 euro al giorno. I numeri sono stati pubblicati in una classifica attuale prodotta da Engel & Völkers Yachting. I dati del sondaggio si basano sulle tariffe di base per l’ormeggio di uno yacht di 55 metri in alta stagione.

Porto Cervo registra il maggior aumento dei prezzi

“Rispetto al 2017, le tariffe giornaliere di ormeggio per uno yacht di 55 metri sono aumentate in quasi tutte le dieci sedi presenti nella classifica”, ha affermato Anissa Mediouni, AD di Engel & Völkers Yachting. La Marina di Porto Cervo, sulla costa settentrionale della Sardegna vicino ad Olbia, ha visto il più alto aumento dei prezzi – pari al 24% a 3.176 euro al giorno.

Questo porta Porto Cervo al terzo posto nella classifica di quest’anno dei porti turistici più esclusivi d’Europa. Al secondo posto Ibiza Magna, che era in cima alla classifica dell’anno scorso, con una tariffa di ormeggio di 4.084 euro al giorno.

Capri, Portofino, Saint-Tropez: tariffe di base tra 2.000 e 3.000 euro

I porti italiani di Capri e Portofino sono a metà classifica, rispettivamente al quarto e al quinto posto. Per chi desidera ormeggiare il proprio yacht nella Marina Grande di Capri le quotazioni sono di 3.000 euro al giorno. La Marina di Portofino sulla Riviera italiana raggiunge un prezzo giornaliero di 2.398 euro come nel 2018. Con 2.211 euro al giorno, il Porto di Saint-Tropez sulla Costa Azzurra arriva al sesto posto nella classifica.

Un altro porto francese, Marina Port Vauban sulla costa di Antibes, si trova al settimo posto. Il più grande porto della Costa Azzurra offre spazio ad oltre 1.600 yacht, tra cui 19 superyacht. Si paga una tariffa giornaliera di 2.045 euro. Il porto turistico di Limassol a Cipro è classificato all’ottavo posto con una tariffa giornaliera di 1.533 euro. Un posto all’ACI Marina Split sulla costa croata della Dalmazia costa 1.423 euro al giorno, assicurando al porto il nono posto in classifica. Port Hercule a Monte-Carlo, Monaco, completa la classifica al decimo posto con una tariffa giornaliera di 1.128 euro.

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI PORTI, ORMEGGI E REFIT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi