developed and seo specialist Franco Danese

Maestrale e libeccio in arrivo nel fine settimana! Ce lo svela l’esperto meteo

La vera storia del Laser, la deriva più geniale della storia. Senza polemiche
10 maggio 2019
Coppa America: i Muli volano! Tutti i segreti dietro il “volo” degli americani
10 maggio 2019


Cari velisti, indecisi sul da farsi nel weekend?
Volete andare a fare due bordi ma siete incerti sul tempo? Abbiamo chiesto aiuto a Riccardo Ravagnan, Forecast & Services Manager di Meteomed, che ci ha svelato che tempo farà lungo le coste italiane. Ecco il suo “bollettino” per domani (sabato 11 maggio), domenica e i primi giorni della prossima settimana: fate attenzione in particolar modo nella giornata di domenica, maestrale e libeccio in arrivo!

CHE TEMPO FARA’ NEI PROSSIMI GIORNI

“Fine settimana burrascoso con un cambio della circolazione e ritorno di Tramontana e Maestrale. L’ingresso di un minimo di pressione, alimentato da correnti fredde, innescherà venti in rotazione ciclonica che sul finire della settimana verranno rimpiazzati dal Maestrale. Giornate ancora decisamente non primaverili!


TENDENZA:
L’inizio della settimana vedrà la permanenza del vortice sull’Italia meridionale e molto lentamente migrerà verso est. Questo spostamento sarà causato dal continuo afflusso di correnti fresche. Quindi instabilità nei primi giorni della settimana. Tra mercoledì e giovedì il vortice sarà posizionato sui Balcani e la pressione sull’Italia inizierà a rinforzarsi. Non escludo una certa variabilità, in tendenza, che potrebbe portare qualche fenomeno a staccarsi dai rilievi e raggiungere le coste. Temperatura ancora sotto le medie.

VENTI: Sabato venti generalmente deboli o moderati con dominante dai quadranti occidentali su gran parte del Mediterraneo centro-occidentale ma entro sera è atteso un netto rinforzo dei venti di maestrale a partire da Golfo del Leone, Mar Ligure e Mar di Corsica. Domenica venti di maestrale forti o molto forti tra Golfo del Leone, Mar delle Baleari, Mar di Corsica, Mare e Canale di Sardegna, Mar Tirreno e Canale di Sicilia. Venti in netto rinforzo di libeccio e ostro su settore Ionico e Adriatico meridionale.

Riccardo Ravagnan

MARI: Sabato generalmente poco mossi o localmente mossi al largo su tutto il Mediterraneo ma entro sera è atteso un netto aumento del moto ondoso su Golfo del Leone, Mar Ligure e Mar di Corsica. Domenica da molto mossi ad agitati Golfo del Leone, Mar delle Baleari, Mar di Corsica, Mare e Canale di Sardegna, Mar Tirreno e Canale di Sicilia. Da poco mossi a mossi il settore Ionico e Adriatico meridionale con moto ondoso in ulteriore aumento”.

Vuoi navigare sicuro nel Mediterraneo? Meteomed è il collaudato sistema di previsione meteo marine: si naviga direttamente dal browser di qualsiasi device. SCOPRI DI PIU’

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI CROCIERE & AVVENTURE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.