developed and seo specialist Franco Danese

Il meglio del TAG Heuer VELAFestival 2019: ecco perché è stata una grande festa della vela. VIDEO

Solaris Yachts: dal VELAFestival a un 2019 di grandi novità
5 maggio 2019
Questa barca volante farà il giro del mondo: vi sembra possibile?
6 maggio 2019

Il maltempo ha giocato un brutto scherzo alla VELACup e la regata/veleggiata di domenica non è stata disputata. A seguito di un’attenta riflessione il Comitato di Regata ha deciso prudentemente di non dare la partenza, troppo instabili le condizioni meteo, con forti raffiche di tramontana che già dal mattino presto sferzavano tutta la costa ligure. Il TAG Heuer VELAFestival è però una festa della vela a 360 gradi, e quindi se non c’è la possibilità di uscire in mare si trova un modo per passare il tempo a terra: focaccia per tutti e gara di tiro alla fune per gli equipaggi.

Il saluto finale all’edizione 2019 è stato poi dato dall’evento “Il vero spirito della vela”, ospiti i fratelli Galimberti (premio TAG Heuer #dontcrackunderpressure al Velista dell’Anno 2019), la famiglia Portesan che ha raccontato l’esperienza di mollare tutto e vivere in barca e il navigatore Andrea Fanfani.

Va così in archivio l’edizione 2019 del TAG Heuer VELAFestival, che quest’anno si è contraddistinta soprattutto per la qualità degli eventi dedicati all’approfondimento: dalle frontiere della vela “veloce” e della tecnologia, fino allo spirito “libero” di chi vive la barca come una casa e ha rinunciato alla vita urbana per dedicarsi alla sua passione.

Sul palco TAG Heuer tutto il mondo della vela è stato rappresentato e dibattuto. Così come tutti gli aspetti del nostro sport erano rappresentati alla Serata dei Campioni, in occasione della premiazione del Velista dell’Anno 2019.

Ambrogio Beccaria è stato nominato Velista dell’Anno, la giuria del Giornale della Vela non ha avuto dubbi sul ragazzo milanese classe 1991 che ha meritato a pieno il riconoscimento dopo una stagione vissuta da assoluto protagonista sui campi di regata della classe Mini 650.

Gli altri premi sono stati assegnati ai fratelli Galimberti (TAG Heuer #dontcrackunderpressure), A Sofia Tomasoni (TAG Heuer Young by B&G), Francesco Belvisi e Daniele Cevola (TAG Heuer Innovation), Carlo De Paoli (TAG Heuer Performance), Nicola De Gemmis (TAG Heuer Most Voted).

Tutto il mondo del nostro sport era rappresentato anche in acqua alla VELA Cup di sabato 4 maggio: 120 barche di ogni misura e tipologia, dalle derive alle barche più tirate passando per quelle da crociera, è stata veramente una ragata/veleggiata per tutti, ognuno con il suo spirito, competitivo o di condivisione e relax.

In banchina pubblico di ogni età, ad apprezzare la variegata flotta che ha popolato le banchine del VELAFestival 2019: il mondo del charter ha avuto anche quest’anno nel VELAFestival un contenitore ideale, ma lungo il molo di Santa Margherita Ligure si potevano ammirare anche le grandi sportive Solaris o Ice Yachts, le barche da crociera pure come i Bavaria, i Dufour o i Sun Odyssey, oppure le piccole “cattive” come il First 27 o il Mini 650 Wevo, senza dimenticare il mondo delle derive rappresentate da RS Sailing. E poi accessori e abbigliamento per tutti i gusti: il vestiario tecnico dei migliori marchi, l’elettronica, le eliche, l’attrezzatura di sicurezza.

3 Maggio / Med Plastic

E’ stato anche il VELAFestival di Medplastic, l’associazione del Giornale della Vela che si dedica alla salvaguardia dell’ambiente marino dai rifiuti plastici, e che ha promosso un codice etico di comportamento per gli appassionati del mare attraverso il Manifesto dell’Eco Marinaio, firmato in questi giorni da tantissimi velisti che hanno aderito alla causa, come Mauro Pelaschier, Ambrogio Beccaria, Dario Noseda e Matteo Miceli.

Appuntamento per tutti gli appassionati di nautica e di vela con l’edizione 2020 del VELAFestival.

IL TAG HEUER VELAFESTIVAL

Il TAG Heuer VELAFestival è la grande festa della vela e della nautica organizzata dal Giornale della Vela. Gli appassionati trovano qui un mix di barche bellissime da 2 a 30 metri; accessori, abbigliamento e vele da acquistare direttamente in stand; servizi per la nautica e per il turismo mediterraneo a 360°; esercitazioni di marineria e scuola vela per grandi e piccini; grandi eventi; video e film di appassionanti storie di mare. Ma la festa non sarà solo a terra e in banchina. In mare, per il quarto anno consecutivo, c’è la VELA Cup (lo scorso anno con 206 barche al via), una manifestazione velica dove si potranno confrontare barche di ogni genere, da tre metri in su, dichiarando semplicemente la lunghezza fuoritutto e la distinzione tra classi “crociera” e “regata”.

http://www.velafestival.com/

LA VELA CUP

La TAG Heuer VELA Cup è il circuito di regate/veleggiate più grande d’Italia, organizzato dal Giornale della Vela per unire gli appassionati, su ogni genere di barca, nei posti più belli del nostro territorio. Nel 2019 sono previste le tappe di Venezia (15 giugno), Marina di Pisa (30 giugno), Centro Velico Caprera (26 agosto), Lerici (14 settembre).

https://www.velacup.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi