developed and seo specialist Franco Danese

Ambrogio, sei il solito! Beccaria domina la Pornichet Sélect

“Perché vai per mare?”, mi chiedono. “Perché in mare mi trovo”
30 aprile 2019
Ha attraversato l’Oceano in una botte. Pazzo? Grande marinaio? Entrambi?
30 aprile 2019

Ambrogio Beccaria ha ricominciato da dove aveva finito, ovvero vincendo. Alla Pornichet Sélect 650, 300 miglia in solitario nel Golfo di Biscaglia con i Mini, come nel 2018 anche quest’anno Boggi ha dettato la sua legge andando a vincere tra i serie con il suo Pogo 3 Geomag. Beccaria l’ha vinta a suo modo, ovvero dominando per buona parte del percorso, confermandosi ormai come un vero grattacapo irrisolto per la flotta degli specialisti francese che lo osservano imperversare nelle regate dove loro un tempo erano i favoriti.

Dalla Pornichet Select Beccaria “navigherà” diretto verso Santa Margherita Ligure e il TAG Heuer Vela Festival, dove lo aspettiamo venerdì 3 maggio alle ore 19 per la premiazione del Velista dell’Anno alla Serata dei Campioni, il premio del Giornale della Vela dove Ambrogio è tra i cinque finalisti insieme a Sofia Tomasoni, Carlo De Paoli, i progettisti di Ocore, e i Fratelli Galimberti. 

All’arrivo le prime dichiarazioni di Beccaria via social network tradiscono tutta la sua soddisfazione, ma non manca un pensiero anche per un amico speciale, impegnato in questi giorni in un’altra regata in solitario in Mini 650, ma questa volta con partenza e arrivo da Genova: “Sono contentissimo di aver vinto anche questa volta, e sono anche gasato a palla perché mentre io facevo le ultime miglia Alberto Riva  ha vinto la “Minisolo 222″ a Genova. Tutti sapevamo che è un talento ma finché non hai il mezzo giusto non puoi provarlo! Grande Albi!!!”. Complimenti allora ad entrambi.

1 Comment

  1. Domenico Argento ha detto:

    È sempre un piacere ed una soddisfazione un po campanilistica leggere queste notizie che mostrano insieme ai talenti l’umanita e la sportivita. Bravissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi