L’Y7 si svela al mondo: una fuoriserie da crociera con il vizio delle performance

Sarà presentato ufficialmente al pubblico in occasione del Palma Superyacht Boat Show dal 27 aprile al 1 maggio, stiamo parlando dello Y7, l’ultima nata in casa Michael Schmidt Yachtbau.

Lo Y7 è stato sviluppato in collaborazione con il designer statunitense Bill Tripp, che ha già varato numerosi yacht tra i 15 e gli 86 metri di lunghezza. Il focus progettuale per l’Y7 è stato un comportamento marino e confortevole in navigazione abbinato a performance in grado di brillare nei circuiti di regate internazionali.
Tutte le drizze corrono nascoste e sono gestibili dalle consolle di governo della Y7. Ciò significa che il timoniere può manovrare lo yacht da solo in qualsiasi momento, il che non è certo scontato per uno yacht di 70 piedi. Con circa 28,5 tonnellate e quasi 300 metri quadrati di superficie velica, lo Y7 offrirà il divertimento a vela anche con venti leggeri. Lo yacht è in carbonio ed è equipaggiato di serie anche con albero e boma dello stesso materiale.

Sottocoperta lo Y7 ha anche un’atmosfera molto moderna. Per l’interior design, l’armatore dell’Y7 si è affidato al team danese e pluripremiato di Norm Architects. I progettisti di Copenhagen hanno creato un ambiente ridotto con un tocco scandinavo.

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su