“Così abbiamo salvato il Tigullio”. Il 2 maggio al VELAFestival vi raccontiamo come si rinasce dopo uno “tsunami”

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Sapete che fino a pochi mesi fa, l’area occupata dal TAG Heuer VELAFestival era un cumulo di macerie?

Abbiamo deciso di aprire il TAG Heuer VELAFestival (2-5 maggio, Santa Margherita Ligure) con l’evento “Così abbiamo salvato il Tigullio”. Saranno presenti il sindaco di Santa Paolo Donadoni, quello di Portofino Matteo Viacava e quello di Rapallo Carlo Bagnasco e il Comandante della Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure Antonello Piras. Sul palco anche il direttore del Giornale della Vela e il grande velista Mauro Pelaschier.

Assieme a loro, vedremo come le istituzioni, assieme ai cittadini, abbiano lavorato sodo per la ricostruzione dopo quello che a tutti gli effetti è stato un vero e proprio “tsunami” che ha messo in ginocchio il Golfo del Tigullio. E poi video, foto, testimonianze! Non mancate, appuntamento giovedì 2 maggio alle ore 17 al TAG Heuer VELAFestival!

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL TAG HEUER VELAFESTIVAL

IL SITO DEL TAG HEUER VELAFESTIVAL


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su