developed and seo specialist Franco Danese

Fuga fuori stagione ai Caraibi? Perché no! Ecco dove. FOTO

-7 al TAG Heuer VELAFestival: ecco chi ti aspetta nel grande “supermarket” della vela!
25 aprile 2019
Likemeback, l’ultimo film ambientato in barca (e cinque pellicole di culto da rivedere)
25 aprile 2019

Sino a tutto maggio è il momento migliore per noleggiare una barca ai Caraibi. I prezzi sono più bassi e siamo ancora nel regime climatico della stagione “secca” in cui si registrano rari rovesci, le temperature risultano piacevoli e oscillano tra i 26 e i 29 gradi. E allora, grazie anche alle offerte di voli aerei delle compagnie in questo periodo, perché non pensare di scappare una settimana e farsi una bella vacanza con una barca a noleggio? Abbiamo selezionato per voi dieci ancoraggi nelle più belle e selvagge isole caraibiche dove trovate con facilità una compagnia di noleggio e barche di ogni genere, dalle piccole da 10/12 metri ai grandi catamarani. Ecco la nostra selezione di isole e baie per la vostra fuga dal lavoro fuori stagione.

Dominica.
Nel suo angolo nordovest si apre l’ampio arco della Price Rupert Bay, chiusa alle spalle dalle alte verdi montagne isolane.

Barbuda.
Spettacolare è la sua Low Bay, ancoraggio molto amato dai turisti, perché fronteggia una lunga e bianchissima spiaggia.

St. vincent.
Navigando al centro della sua costa occidentale si può entrare nella bella Cumberland Bay, dove dar fondo tra le palme.

GUADALUPA
Si chiamano Iles de la Petite Terre
i minuscoli atolli selvaggi che fronteggiano
la punta orientale dell’isola.

Grenada.
Proprio in mezzo alla costa occidentale
si scopre la verdissima costa della
Dragon Bay, protetta da una riserva.

Petit St. vincent.
È l’intero litorale della minuscola isola
che fa parte delle Grenadine, ma in particolare la West Bay, da non perdere.

Tobago. Si arriva al centro del litorale nord dell’isola per sbarcare nell’isolata Englishman’s Bay.

 

Anguilla.
Al centro della sua costa nord si trova la Little Bay, una minuscola cala chiusa da rocce rosse.

Martinica.
La Grande Anse d’Arlet, situata sulla costa sudovest, è nota anche per il piccolo villaggio
che da sempre ospita.

St. Barth.
Sull’estremità nordovest dell’isola si apre
l’Anse de Colombier, piccola e protetta
da una riserva marina non integrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi