Quelle brave ragazze di bronzo sul podio di Genova. FOTO e VIDEO

Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini. Foto Martina Orsini

“Per il nostro sogno facciamo qualsiasi sacrificio, anche lavorare 360 giorni l’anno e rinunciare a molte delle cose che fanno i nostri coetanei, e rifaremmo tutto daccapo perché ne vale la pena”, questo ci avevano detto solo pochi giorni fa al rientro di una delle giornate della Hempel World Cup di Genova, e i risultati si vedono: Benedetta Di Salle (da Genova, timoniera) e Alessandra Dubbini (da Bergamo, prodiera), hanno vinto la medaglia di bronzo alla tappa di coppa del mondo italiana, proprio nelle acque di casa dive si allenano spesso durante l’anno.

Alessandra Dubbini. Foto Giuffrè/Giornale della Vela
Benedetta Di Salle. Foto Giuffrè/Giornale della Vela

“Siamo felecissime, già ad Henoshima eravamo state bronzo, abbiamo perso una posizione perché partivamo da seconde, ma va bene così. Pochissimo vento anche oggi, abbiamo chiuso la regata con zero vento, ma contava la medaglia oggi”, hanno detto poco dopo aver tagliato la linea d’arrivo.

LE AVEVAMO INTERVISTATE POCHI GIORNI FA INSIEME AD ALTRI ATLETI AZZURRI

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su