developed and seo specialist Franco Danese

Caprerini di tutta Italia unitevi e fate rotta al VELAFestival!

Aereo in difficoltà scarica sul Mar Ligure 80 tonnellate di cherosene!
16 aprile 2019
VIDEO ESCLUSIVO Ecco come funziona l’albero a U senza boma!
16 aprile 2019


Voi che avete frequentato la scuola di vela più famosa d’Italia
. Voi che avete avuto la fortuna di imparare ad andare in barca in quel paradiso selvaggio che è Caprera. Voi che siete parte di quella grande comunità di 130.000 velisti passati, fin dal 1967, dal Centro Velico Caprera. Sappiate che non potete mancare al TAG Heuer VELAFestival (2-5 maggio, Santa Margherita Ligure): quest’anno il CVC sarà uno dei protagonisti della grande festa della vela (ed è solo l’inizio di una collaborazione con il Giornale della Vela). Ecco perché.

IL PREMIO TRIBUTE ALLA CARRIERA
Caprerini, siete pronti a salire sul palco alla Serata dei Campioni del Velista dell’Anno TAG Heuer (Venerdì 3 maggio, dalle ore 19)? Il Centro Velico Caprera riceverà infatti il prestigioso premio Tribute alla Carriera. Questa la motivazione: “In 52 anni ha formato 130mila velisti e più di mille istruttori: il Centro Velico Caprera, incastonato nel punto più bello e selvaggio dell’Arcipelago di La Maddalena, è la scuola di vela più famosa d’Italia e tra le più importanti in Mediterraneo. La società cambia, le generazioni si avvicendano, ma lo spirito del CVC resta!”. Venite tutti a festeggiare!

SIAMO TUTTI ECOVELISTI
Prima della premiazione, precisamente alle ore 17, il CVC sarà tra i protagonisti dell’evento “Siamo Tutti Ecovelisti”: assieme all’ecomarinaio Matteo Miceli, Mauro Pelaschier, Ambrogio Beccaria sul palco anche un rappresentante del Centro Velico Caprera che vi parlerà del corso Navigazione & Ambiente, che ha avviato in collaborazione con Synergie nell’ambito della salvaguardia della biodiversità e di tutte le iniziative in difesa del nostro mare promosse dal Centro.

PROVA IL NUOVO FIRST 27 CON IL CVC
L’appuntamento di Santa Margherita è anche l’occasione per presentare al pubblico e testare le nuove super sport-boat First 27 di Beneteau, che il Centro Velico Caprera ha scelto per il corso di perfezionamento cabinato C3, diventando la prima scuola al mondo a poterne disporre. Ispirato dall’esperienza di skipper del suo architetto, Sam Manuard, il First 27 è una barca a vela robusta e leggera, sportiva e divertente grazie alla carena a spigolo che corre fino alla poppa, alle murate verticali, all’ampia larghezza al galleggiamento e al doppio timone. Inoltre, il sartiame in carbonio e la profonda chiglia di piombo assicurano una stabilità eccellente. Potente, spaziosa e confortevole, è dotata di dettagli intelligenti che caratterizzano i suoi interni di design. Omologata in categoria CE B, tiene il vento fino a forza 8. Potrete salire a bordo e testarle con qualificati istruttori CVC.

LA PRESENZA ALLO STAND MEDPLASTIC
Ma non è finita qui: il CVC avrà una presenza fissa anche in banchina, presso lo stand di Medplastic (l’associazione no-profit creata dal Giornale della Vela per la salvaguardia del Mediterraneo). Qui potrete trovare tutte le info dei corsi, dalle derive all’altura e prendere contatti per diventare anche voi dei caprerini!

TAG HEUER VELA CUP CAPRERA
Come vi abbiamo anticipato, la nostra collaborazione con il Centro Velico Caprera non si esaurisce al VELAFestival. Il 25-26 agosto vi aspettiamo all’arcipelago della Maddalena per la TAG Heuer Vela Cup/Centro Velico Caprera. La nuova tappa della TAG Heuer Vela Cup nello scenario mozzafiato del porto naturale di Porto Palma, sede della scuola vela più famosa d’Italia, il CVC. Si ancora nel porto naturale protetto da tutti i venti, si veleggia in un percorso costiero di 15/18 miglia facendo slalom tra le incantevoli isole dell’arcipelago della Maddalena. La sera festa con premiazione sulla spiaggia di Porto Palma. Un’esperienza unica per gli appassionati di vela e di mare. Un fine vacanza di agosto originale e unico, un’esperienza da raccontare agli amici.

INSIEME PER L’AMBIENTE
Last, but not least, la collaborazione con il Centro Velico Caprera avrà anche un risvolto ambientale: daremo ampio spazio, sui nostri canali e nell’ambito di Medplastic, all’iniziativa CVC di monitoraggio in barca dello stato di salute delle aree delle aree Parco della Tavolara/arcipelago della Maddalena.

QUI VI ABBIAMO RACCONTATO LA STORIA DEL CVC

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.