developed and seo specialist Franco Danese

Velista dell’Anno TAG Heuer, record assoluto di voti

BUONE IDEE Il borsone “wifi” di Eversail… e i suoi fratelli
8 aprile 2019
INTERVISTA Parla Piero Napolitano, il direttore commerciale Jeanneau per l’Italia
9 aprile 2019


Scintille, tuoni, fulmini e saette: e soprattutto 15.000 voti in meno di una settimana per quella che, alla mano, è la semifinale più “calda” della storia del Velista dell’Anno TAG Heuer
, il premio più prestigioso della vela italiana, assegnato dal Giornale della Vela fin dal 1991. Sommati ai 42.000 delle prime due fasi, siamo già a 57.000 voti sul sito http://velistadellanno.giornaledellavela.com

Vi ricordiamo che in questa fase (che si concluderà il 15 aprile, alle ore 12) il vostro voto ha valore consultivo (la Giuria del Giornale della Vela terrà conto anche delle vostre preferenze per selezionare i finalisti tra i quali, alla Serata dei Campioni del 3 maggio al TAG Heuer VELAFestival di Santa Margherita, sarà svelato il Velista dell’Anno e tutti gli altri premi) ma la bagarre è accesa più che mai. In testa, in fuga, Morgan IV, il Grand Soleil 39 di Nicola de Gemmis, con ben 3.306 voti.

VOTA QUI IL TUO VELISTA DELL’ANNO

Vediamo come stanno andando le votazioni…

LA TOP TEN PROVVISORIA (alle ore 16 dell’8 parile)

1. Morgan IV (Grand Soleil 39 di Nicola de Gemmis) – 3306 voti
2. De Felice Pierluigi – 2305 voti
3. Galimberti Giacomo e Francesco – 1289 voti
4. Tomasoni Sofia – 1202 voti
5. Tevere Remo Mon Ile (First 40 di Gianrocco Catalano) – 915 voti
6. Fontanesi Sophie, Quaranta Claudia, De Murtas Alex, Pezzilli Lorenzo – 688 voti
7. De Paoli Carlo – 622 voti
8. Beccaria Ambrogio – 574 voti
9. Sericano Matteo – 548 voti
10. Gentilina (Oceanis 430 di Fabio Portesan e famiglia) – 474 voti

Una doverosa postilla: il nostro team di informatici monitora 24 ore su 24 l’andamento delle votazioni e qualora riscontrasse irregolarità e voti “sospetti” provvederà in tempo reale alla loro rimozione.

QUI POTETE VISUALIZZARE LA CLASSIFICA COMPLETA

QUI IL REGOLAMENTO DETTAGLIATO DEL VELISTA DELL’ANNO

TRE VOTI PER FASE
A partire da quest’anno ci sono due novità: sarà possibile assegnare tre voti per fase (e non più uno solo)! Potete decidere di dare tre preferenze a un singolo candidato, oppure di dividerle tra più candidati. Per la validazione di ogni voto, vi sarà richiesto l’indirizzo email: vi consigliamo di scrivere quello giusto, il perché lo scoprite tra poco:

VOTA E VINCI!
Quest’anno ci sono due (golosissime) occasioni in più per votare i vostri candidati preferiti del Velista dell’Anno. Tra tutti i votanti del sondaggio che prenderanno parte alla Serata dei Campioni (vi verrà richiesto di registrarvi all’evento con la mail che avete fornito in fase di voto), venerdì 3 maggio alle 19 al TAG Heuer VELAFestival, verranno sorteggiati un prestigioso cronografo Aquaracer del nostro storico partner TAG Heuer e, grazie al nuovo partner del Velista dell’Anno Globesailor un weekend lungo in barca messo a disposizione da Sail Italia (8-9-10 maggio 2020 nella base di Procida a bordo di un Beneteau Oceanis 38, 3 cabine e 2 bagni, skipper escluso).

IL PREMIO TAG HEUER YOUNG BY B&G
Quest’anno il vincitore del premio riservato ai giovani under 23 è ancora più ricco grazie a B&G, marchio del gruppo Navico tra i leader nell’elettronica per barche a vela: B&G premierà il vincitore con un’indimenticabile esperienza in cui avrà la possibilità di confrontarsi con velisti olimpici, acquisire consigli e imparare il più possibile sulle tecnologie utilizzate in una regata “pro” e quindi crescere come velista e a livello professionale. Il premio si aggiunge al cronografo TAG Heuer Aquaracer che viene assegnato di rito ai premiati del Velista dell’Anno

SCOPRI TUTTE LE NEWS DEL VELISTA DELL’ANNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi