developed and seo specialist Franco Danese

ESCLUSIVO Ritrovato testo originale di “Destra Sinistra” di Giorgio Gaber: parla di vela!

Da Verona ammoniscono: “La barca classica unico nido d’amore possibile”
1 aprile 2019
Matteo Miceli e la sua barca a impatto zero vi aspettano al TAG Heuer VELAFestival!
1 aprile 2019

Molti di voi conoscono la celebre canzone di Giorgio Gaber, “Destra Sinistra”: un testo provocante e contro le facili etichette e i luoghi comuni. Quello che non saprete, però, è che il cantautore milanese nutrisse una passione nascosta per la vela. Siamo venuti in possesso del manoscritto originale della canzone dove Gaber analizzava, ironicamente, che cosa fosse di destra e di sinistra in barca. Il testo, giudicato dal suo produttore Aurelio Pesce troppo “di nicchia” per i contenuti tecnici, fu bocciato e sostituito con la versione che tutti conoscete.

Ma ecco, secondo Gaber quali erano i luoghi comuni che identificavano la “destra” e la “sinistra” a bordo. Molti vi strapperanno il sorriso: di questi tempi, è oro!

Tutti noi ce la prendiamo con la storia
Ma io dico che la colpa è nostra
È evidente che la gente è poco seria
Quando parla di sinistra o destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

La spaghettata in barca è di sinistra, con la bottarga invece è un po’ di destra

La precedenza è sempre di destra, soprattutto se hai mure a sinistra

Dare fondo in rada è di sinistra, il marina “luxury” è di destra

Bernard Moitessier era di sinistra, Russell Coutts è un po’ di destra

Le sigarette da rollare sono di sinistra, di fabbrica sono di destra.
Buttarle in mare è un po’ da stronzi, che tu sia di sinistra o destra

La barca in alluminio è di sinistra, quella di carbonio è un po’ di destra

L’Oceano in solitario è di sinistra, ma lo sponsor è di sicuro a destra

Il climatizzatore è di destra, la manica a vento invece è di sinistra

Il fiocco coi garrocci è di sinistra, il rollafiocco è un po’ di destra

Il timone a barra è di sinistra, la doppia ruota è un po’ di destra

Le vele in dacron sono di sinistra, il laminato è un po’ di destra

I bagni dello skipper sono a sinistra, la cabina armatoriale è a destra

Chi parte in boa mure a sinistra, se lo becco a terra gli do un destro…

RITORNELLO: Barchetta mia, barchetta mia, la vela è una questione di magia… È una passione, l’ossessione che ti prende senza età, una passione che mai più ti lascerà!

Ebbravo Gaber!

P. d. A.

QUI IL LINK SEGRETO ALL’AUDIO DELLA CANZONE COMPLETA

1 Comment

  1. Salvatore ha detto:

    Ma non sarà un bonario “pesce” del 1° Aprile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi