developed and seo specialist Franco Danese

Velista dell’Anno TAG Heuer, 31.000 voti totali: chi è in testa e chi rischia

TECNICA I dieci controlli da effettuare sul vostro albero prima di salpare
7 marzo 2019
Elan Impression 45.1, nasce l’erede di un best seller
7 marzo 2019

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Più di 12.000 voti in questa accesissima seconda fase (31.000 in totale), 130.000 visualizzazioni del sito http://velistadellanno.giornaledellavela.com, un “battage” social senza precedenti! Il Velista dell’Anno TAG Heuer, il premio più prestigioso della vela italiana, assegnato dal Giornale della Vela fin dal 1991, sta spopolando.

SCOPRI I CANDIDATI E VOTALI QUI!

Ora, più che mai, il vostro ruolo è fondamentale: dopo che da 100 erano rimasti in 50 (o meglio, 49, dopo il ritiro dai giochi di Yakamoz), sarete voi a scegliere (avete tempo fino al 14 marzo alle ore 12), con i vostri voti, i 25 candidati che accederanno alla semifinale del Velista dell’Anno. In questa ultima fase la Giuria del Giornale della Vela, tenendo conto anche dei vostri voti, selezionerà i cinque finalisti. Chi vincerà il Velista dell’Anno TAG Heuer e gli altri premi (#don’tcrackunderpressure, Innovation, Performance, Young) lo scoprirete soltanto alla Serata dei Campioni, in programma venerdì 3 maggio alle 19 al TAG Heuer VELAFestival di Santa Margherita Ligure.

Due le buone ragioni per venire: la prima è che potrete conoscere e stare a contatto con tutti i grandi della vela italiana e non, l’altra è che se avrete votato nell’arco delle tre fasi ed estrarremo la vostra email, potrete vincere un orologio TAG Heuer e una vacanza in barca messa a disposizione da GlobeSailor Italia.

Intanto, vediamo come stanno andando le votazioni popolari:

COME STA ANDANDO
Comanda saldamente la classifica Morgan IV, il Grand Solei 39 di Nicola De Gemmis, con 1.125 voti. Palese l’intenzione di andare a fare il pieno dei voti e insidiare Gentilina (Oceanis 430 della famiglia Portesan) nel conteggio dei voti totali per il premio “Most Voted”: a proposito, i ragazzi di Gentilina sono sornioni in ottava posizione… Al secondo posto la squadra di ragazzini dell’Optimist Sophie Fontanesi, Claudia Quaranta, Alex De Murtas e Lorenzo Pezzilli, con 716 voti, tallonati a soli quattro voti di distanza dai fratelli Francesco e Giacomo Galimberti. Al quarto posto, già terzo nella prima fase, Cavallo Pazzo II, X35 di Enrico Danielli con 669 voti: anche questo è un candidato “caldo” per il premio Most Voted…Segue al quinto posto il First 31.7 Tekno di Piero Arduino, sesto Carlo De Paoli, settimo Matteo Sericano, nono Marco Carpinello. Chiude la top ten l’ottimo Ambrogio Beccaria.

Al 25° posto, l’ultimo utile per la qualificazione alla fase successiva, troviamo Andrea Spagnoli e Giulia Fava con 215 voti, seguiti a un soffio (214 voti) dal First 40.7 Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano e da Oscar 3 (Mylius 65 di Aldo Parisotto). Tutto ancora da vedere: stanno recuperando tante posizioni, dopo un inizio in sordina, Ruggero Tita e Caterina Banti!

La nostra redazione vi aggiornerà costantemente con news, post su Facebook e stories su Instagram, sul profilo del Giornale della Vela e su quello dedicato al Velista dell’Anno.

QUI IL REGOLAMENTO DETTAGLIATO DEL VELISTA DELL’ANNO

TRE VOTI PER FASE
A partire da quest’anno ci sono due novità: sarà possibile assegnare tre voti per fase (e non più uno solo)! Potete decidere di dare tre preferenze a un singolo candidato, oppure di dividerle tra più candidati. Per la validazione di ogni voto, vi sarà richiesto l’indirizzo email: vi consigliamo di scrivere quello giusto, il perché lo scoprite tra poco:

VOTA E VINCI!
Quest’anno ci sono due (golosissime) occasioni in più per votare i vostri candidati preferiti del Velista dell’Anno. Tra tutti i votanti del sondaggio che prenderanno parte alla Serata dei Campioni (vi verrà richiesto di registrarvi all’evento con la mail che avete fornito in fase di voto), venerdì 3 maggio alle 19 al TAG Heuer VELAFestival, verranno sorteggiati un prestigioso cronografo Aquaracer del nostro storico partner TAG Heuer e, grazie al nuovo partner del Velista dell’Anno Globesailor un weekend lungo in barca messo a disposizione da Sail Italia (8-9-10 maggio 2020 nella base di Procida a bordo di un Beneteau Oceanis 38, 3 cabine e 2 bagni, skipper escluso).

SCOPRI TUTTE LE NEWS DEL VELISTA DELL’ANNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi