developed and seo specialist Franco Danese

Elan Impression 45.1, nasce l’erede di un best seller

Velista dell’Anno TAG Heuer, 31.000 voti totali: chi è in testa e chi rischia
7 marzo 2019
Anche i crocieristi fanno la VELA Cup: l’unica regola è il fair play (e divertirsi)
7 marzo 2019

Sono passati settant’anni da quando gli ingegneri e gli artigiani di Elan hanno deciso di applicare le loro conoscenze e competenze per lanciare con successo una nuova divisione dedicata alle barche e agli yacht. Dopo molti anni di miglioramenti e innovazioni, e dopo aver consolidato Elan come uno dei cantieri navali più forti della regione, è stata creata una nuova linea di confortevoli barche a vela: l’Elan Impression. Gli Impression sono diventati rapidamente famosi tra gli appassionati di crociera e le compagnie di charter, e sono noti per le loro caratteristiche di navigazione, resistenza, comfort e maestria artigianale. Nel 2007, l’Elan Impression 344 ha vinto il premio European Yacht of the Year, conquistando così il suo posto a livello internazionale.

ELAN IMPRESSION 45.1, L’EREDE DI UN BEST SELLER

Ispirato alle soluzioni presentate sull’Elan GT5, l’Elan Impression 45.1, upgrade del “best seller” 45, è ora dotato di un pozzetto più lungo e più ampio, definito da ruote gemelle, un tavolo diviso e un lettino pieghevole. Dotato di un moderno specchio di poppa verticale, sono stati aggiunti due grandi box di stivaggio nel pozzetto, che possono essere dotati anche di grill, lavello o frigorifero. Gli armatori più esigenti possono anche optare per un look più sportivo con una configurazione a poppa aperta, oppure scegliere la sicurezza e il comfort di uno specchio di poppa chiuso con una grande piattaforma da bagno.

Una delle modifiche aggiuntive immediatamente evidenti è la nuova finestra, che illumina le cabine posteriori e costruisce sulla sua forma immediatamente riconoscibile. La cucina è stata spostata in avanti, per avere un piano di lavoro più confortevole.
Dopo mesi di test, l’impiallacciatura in iroko incorniciata con legno massello è stata scelta come materiale principale per l’arredamento interno, perché si è deciso di avere le migliori capacità di resistenza, un bell’aspetto classico e un prezzo interessante.

Scheda tecnica

Lungh. 13,85 m

Largh. 4,18 m

Immersione 1,60-1,90 m

Dislocamento 10.420 kg

Zavorra 3310 kg

Randa 46,79 mq

Fiocco 52,47 mq

www.adriaship.it

 

1 Comment

  1. Salvatore ha detto:

    Nell’articolo leggo:

    Una delle modifiche aggiuntive immediatamente evidenti è la nuova finestra, che illumina le cabine posteriori e costruisce sulla sua forma immediatamente riconoscibile. La cucina è stata spostata in avanti, verso la parte anteriore dello yacht, per una vita più spaziosa, una testa più confortevole e un tavolo di navigazione

    e francamente, a parte il fatto che in barca non si deve mai parlare di “anteriore” e “posteriore” ma di “prodiero” (oppure verso prua) e di poppiero (o verso poppa), non capisco il senso, in italiano, di una frase del tipo: per una vita più spaziosa, una testa più confortevole e un tavolo di navigazione…

    Tutto questo, ovviamente, è dovuto a una traduzione non solo non “marinaresca” (cosa che, invece, sarebbe da Voi professionalmente dovuta ai lettori) ma, ahimè, anche del tutto priva di senso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi