Ecco come sta rinascendo il porto di Santa Margherita: vi aspettiamo al TAG Heuer VELAFestival

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

velafestival
Da quando quella maledetta mareggiata ha devastante il Golfo del Tigullio, tra 29 e il 30 ottobre 2018, la nostra casella di posta è stata bombardata di mail.
“Ma quindi il TAG Heuer VELAFestival il 2-5 maggio? Lo fate ancora si o no?”. Domande legittime: non solo Rapallo ha subìto la furia delle onde, anche il porto di Santa Margherita Ligure, sede ormai “storica” della grande festa della vela in Mediterraneo, è stato duramente colpito.

Il sindaco Paolo Donadoni ce lo aveva detto subito: “Non preoccupatevi, il TAG Heuer VELAFestival si farà, ci stiamo rimboccando le maniche”. E in effetti, così è stato.


Nelle fotosequenze (scattate da Drone Service) che vi mostriamo il porticciolo di Santa Margherita Ligure prima della mareggiata, subito dopo e come appare oggi dopo i primi lavori di ricostruzione
, che stanno proseguendo alla massima velocità. Tutto procede secondo i piani: non scriveteci più mail, e venite al TAG Heuer VELAFestival di Santa Margherita Ligure.

Vi aspettiamo con le barche dei migliori cantieri italiani e internazionali, tanti personaggi, accessori, un’intera area dedicata alla sostenibilità, incontri, eventi. E non mancate alla serata di premiazione del Velista dell’Anno venerdì 3 maggio alle 19: il giorno dopo tutti in acqua, per la prima tappa del circuito 2019 della TAG Heuer VELA Cup!

SCOPRI TUTTE LE NEWS DEL TAG HEUER VELAFESTIVAL

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su