Colpaccio di Russell Coutts: Rolex sarà l’orologio ufficiale del SailGp

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Scommettiamo nel ghigno di Russell Coutts nel dare l’annuncio di questa sponsorizzazione: il SailGp, il circuito di catamarani foil F50, ideato da Larry Ellison e Russell Coutts, che avrà la sua prima tappa a Sydney dal 15 al 16 febbraio, avrà come sponsor ufficiale e orologio della manifestazione il marchio Rolex. Dopo l’annuncio di Panerai che sponsorizza la Coppa America salutando la vela d’epoca (Leggi QUI), arriva quindi una notizia che è una sorta di risposta all’annuncio dell’America’sCup , per due manifestazioni che inevitabilmente saranno in parte in competizione tra loro.

IL COMUNICATO UFFICIALE DEL SAILGP

SailGP ha annunciato un’esclusiva partnership globale a lungo termine con Rolex che designa l’orologiaio svizzero come Presenting Partner e Official Timepiece per il nuovo campionato sportivo che si propone di ridefinire la vela. Gli orologi Rolex saranno visibili in tutti gli eventi SailGP e saranno presenti su ognuno dei sei catamarani F50 – la barca da regata più veloce del mondo. Unicamente, l’esclusività si estende a tutte le imbarcazioni SailGP in tutto il campionato.

“Siamo lieti di collaborare con Rolex, che condivide la nostra passione per le prestazioni, la precisione, l’eccellenza e l’innovazione”, ha dichiarato Russell Coutts, CEO di SailGP. “Rolex produce orologi impeccabili e vanta una lunga storia con dinamiche sportive internazionali. Siamo orgogliosi di unirci alla loro straordinaria scuderia di partnership con alcuni dei marchi più iconici e di lunga data del mondo”.

Rolex vanta una lunga tradizione nel campo della vela, compresa la sponsorizzazione del World Sailor of the Year Award, un riconoscimento attualmente detenuto da Marie Riou del France SailGP Team, e precedentemente vinto da Tom Slingsby (AUS, 2010) e Coutts (1995, 2003).

“SailGP segna un’evoluzione nella nautica da diporto e consente a Rolex di rafforzare ulteriormente il suo rapporto di 60 anni con questo sport”, ha dichiarato Arnaud Boetsch, direttore della comunicazione e dell’immagine di Rolex. Come marchio, abbiamo sempre apprezzato gli sforzi e le discipline sportive che combinano i più alti livelli di tecnologia con le persone di maggior talento”. SailGP soddisfa questa visione, mentre l’arte del foiling illustra perfettamente il costante desiderio dello sport di innovare e migliorare l’efficienza, obiettivi che si allineano con la ricerca dell’eccellenza perpetua di Rolex in tutte le sue attività. In qualità di Orologio Ufficiale, siamo lieti di essere associati a un evento che richiede precisione, eccellenza e prestazioni da parte dei velisti e delle loro barche”.

L’evento inaugurale della Stagione 1 prende il via il 15 febbraio, quando le squadre nazionali rivali di Australia, Cina, Francia, Gran Bretagna, Giappone e Stati Uniti si sfideranno nel porto di Sydney con le barche da regata più veloci e tecnologicamente più avanzate del mondo. Il campionato annuale si sposta poi a San Francisco a maggio, a New York a giugno e a Cowes (Regno Unito) ad agosto, prima di culminare in settembre a Marsiglia, in Francia, con una regata da un milione di dollari.

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

paralimpiadi

Se sei un velista disabile puoi scordarti le Olimpiadi

Fumata nera. Il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) ha respinto la richiesta, presentata da World Sailing (la Federvela mondiale), di riammettere la vela come disciplina ai giochi Paralimpici di Los Angeles 2028. La vela ancora esclusa dalle paralimpiadi 2028 Già esclusi

Ecco come funziona la prima barca a vela a idrogeno

Lo skipper britannico Phil Sharp ha di recente presentato il suo nuovo Imoca “OceansLab”, la prima barca a vela da regata che integra un sistema di energia elettrica a idrogeno. E con questa tecnologia “green” parteciperà al Vendée Globe 2024.

Torna su