developed and seo specialist Franco Danese

Golden Globe Race: il combattente Slats secondo con onore

Vismara 69 Nacira: DNA da Imoca 60, comfort da crociera. FOTO
1 febbraio 2019
“Quella regata del 2013 l’ho vinta io!”. Ruba il trofeo, denunciato 75enne per furto
2 febbraio 2019

L’olandese Mark Slats, a bordo del suo Rustler 36, la barca gemella del vincitore Jean Luc Van den Heede (Leggi QUI), ha terminato al secondo posto la Golden Globe Race con il tempo di 214 giorni, 12 ore e 18 minuti, al quale vanno aggiunte le 36 ore di penalità per l’uso ritenuto non lecito dall’organizzazione del telefono satellitare (Leggi QUI).

41 anni, nato in Australia ma trasferitosi all’età di 8 anni in Olanda dove ha preso la nuova nazionalità, un passato da combattente di kick boxing, ha già alle spalle un giro del mondo ed era fin dalla vigilia uno dei concorrenti più seriamente accreditati per la vittoria della regata.

Dopo Slats sono attesi a Les sables, ma in tempi decisamente lunghi, l’estone Uku Randmaa, il cui arrivo è previsto intorno al 5 marzo, lo statunitense Istvan Kopar dopo metà marzo, eil finlandese Tapio Lehtinen che tra una settimana potrebbe doppiare Capo Horn.

Il tracking del Golden Globe QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.