TAG Heuer VELAFestival, un grande bazar all’aperto per voi e la vostra barca!

Mancano meno di 100 giorni al TAG Heuer VELAFestival, la grande festa della vela di Santa Margherita Ligure (2-5 maggio) e sono oltre 30 tra aziende, cantieri, accessoristi ed operatori che hanno già confermato la loro presenza. Di alcuni di loro vi abbiamo già parlato QUI e ora proseguiamo a presentarveli: capirete perché il VELAFestival è l’occasione giusta per rifare “nuova” la vostra barca con accessori all’ultimo grido, assicurarla al meglio oppure prendere contatti per un charter affidabile o un posto barca sicuro.

Dea dei Mari
Dea dei Mari nasce nel 2006 come scuola nautica e agenzia di charter e oggi organizza corsi di vela d’altura e corsi per patenti nautiche. Potrete noleggiare una delle barche di proprietà con o senza skipper e salpare alla scoperta del “triangolo” marino tra Liguria, Toscana e Corsica, partendo dalla base di Fezzano (Spezia). www.deadeimari.it

Pantaenius
Pantaenius, uno dei principali colossi assicurativi nel campo degli yacht, è in grado di proporvi coperture (costantemente aggiornate e personalizzabili su richiesta) per la vostra barca: quali sia la formula migliore per dormire sonni tranquilli ve lo spiegheranno gli esperti Pantaenius al VELAFestival! www.pantaenius.fr/it

Sigma Drive / Brunton’s Propellers
State cercando l’elica giusta per la vostra barca? Al VELAFestival la troverete allo stand di Sigma Drive, distributore per l’Italia di Brunton’s Propellers. Due i modelli di punta: l’elica a passo variabile automatico Autoprop e quella a pale abbattibili Varifold. Senza dimenticare i giunti antivibrazione per l’elica Sigma Drive. www.sigmadrive.it

Arundel Yachting
Con basi a Genova e a Marina di Andora (Savona), Arundel Yachting dispone di ben otto imbarcazioni dai 33 ai 75 piedi, in locazione con o senza equipaggio, per partire alla scoperta del Mediterraneo. Oltre al charter, organizza eventi di promozione commerciale, turistica e legati a team building aziendale. www.arundelyachting.com

Marina Cala de’ Medici
Con i suoi 650 posti barca per scafi fino a 36 metri di lunghezza, Marina Cala de’ Medici è ormai una consolidata realtà in una posizione ideale per chi vuole puntare l’Arcipelago Toscano o la Corsica. Fra i tanti servizi proposti, lavanderia, trasferimento, pulizie della barca, servizio ormeggi, assistenza elettrica. www.marinacalademedici.it

Union Battery Service (U.B.S.)
Tutto quello che vi serve per gestire al meglio l’energia di bordo con batterie, caricabatterie e tanti accessori. Union Battery Service, azienda attiva da oltre un decennio e all’avanguardia nella ricerca di soluzioni innovative e vantaggiose per la clientela più esigente, sarà al vostro servizio al VELAFestival. Mi raccomando, fatevi raccontare come funzionano le loro superbatterie Zenith… www.unionbatteryservice.it

Schenker
Quando si parla di dissalatori, Schenker è una delle scelte migliori che potrete fare. Al VELAFestival siamo sicuri che farà parlare di sé lo Zen, un dissalatore silenzioso, piccolo, leggero, efficiente, conveniente anche dal punto di vista economico. Può essere installato in tutte le posizioni, in orizzontale e in verticale. www.schenker.it

 

GUARDA QUI CHI C’ERA ALLA SCORSA EDIZIONE DEL VELAFESTIVAL

SCOPRI TUTTE LE NEWS DEL TAGH HEUER VELAFESTIVAL


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su