developed and seo specialist Franco Danese

Velista dell’Anno Hall of Fame | Vincenzo Onorato, ‘O velista ‘nnammurato (2007)

Loro hanno detto si! Ecco cosa troverete al Tag Heuer VELAFestival 2019
15 gennaio 2019
Il re dei superyacht attraversa l’oceano senza strumenti su un 10 metri
16 gennaio 2019


Il prossimo 30 gennaio torna il premio più prestigioso della vela italiana, il Velista dell’Anno, giunto alla sua 27esima edizione.
Anche in questo 2019 sarete voi a scegliere chi sarà il più grande (e tutti gli altri vincitori di “categoria”).

In realtà, potete cominciare a dire la vostra già da ora: come? Indicandoci il vostro candidato aggiungendolo al “sondaggione” che abbiamo creato nel nuovo gruppo facebook dedicato al Velista dell’Anno (GDV – Il Velista dell’Anno). Farlo è semplicissimo, basta cliccare “aggiungi opzione” in fondo al sondaggio (vedi foto a lato) e inserire il nominativo. Ben vengano anche le autocandidature!

Ma intanto, è giunto il momento di rivivere, anno dopo anno, le storie dei Velisti dell’Anno, dal 1991 ad oggi (QUI trovate l’albo d’oro completo).

‘O VELISTA ‘NNAMMURATO
Vincenzo Onorato incarna la figura dell’imprenditore innamorato della vela.
Napoletano, classe 1957, è proprietario di Tirrenia e Moby, società leader nei trasporti marittimi: ma soprattutto, è un velista appassionato che ha nel dna ha la voglia di vincere. Presidente del Team Mascalzone Latino, da lui fondato nel 1993, ha condotto due campagne di Coppa America (2003 e 2007, dopo essersi ritirato da quella del 2011, nella quale era stato nominato Challenger of Record). Il suo palmares conta sei vittorie ai Campionati del Mondo tra Farr 40, IMS e Mumm 30. Noi lo avevamo premiato Velista dell’Anno 2007.

Tratto da Il Giornale della Vela marzo 2007. Si può essere emozionati come un ragazzino al primo successo anche se hai regatato in tutto il mondo, partecipato a una Coppa America e dominato una stagione intera in una classe tra le più competitive? La risposta è affermativa come hanno visto tutti gli invitati alla serata finale de Il Velista dell’Anno, il premio per eccellenza della vela italiana. Vincenzo Onorato, quando ha ricevuto il Timone d’Oro, era sul punto di commuoversi o si è commosso proprio ma è riuscito a non farlo notare…

LEGGI QUI LA STORIA DI VINCENZO ONORATO

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – GABRIO ZANDONA’ (2004)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – FLAVIO FAVINI (2003)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – LORENZO BRESSANI (2002)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – VASCO VASCOTTO (2000)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – PAOLO CIAN (1999)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – TOMMASO CHIEFFI (1998)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – ALESSANDRA SENSINI (1997, 2001, 2005, 2009)

LA STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – FRANCESCO DE ANGELIS (1996)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – GIOVANNI SOLDINI (1995)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – ROBERTO FERRARESE (1994)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – PAUL CAYARD (1993)

LE STORIE DEI VELISTI DELL’ANNO – GIORGIO ZUCCOLI (1991/92)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi