developed and seo specialist Franco Danese

J/99, la J-scommessa per chi ama navigare veloce e “lungo”

La dinastia JPK che vince alla Middle e la classifica delle italiane
26 ottobre 2018
Per chi ama la propria barca, il GDV di novembre è in edicola!
27 ottobre 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!


Meno di 10 metri di scafo, sportivo e veloce tra le boe ma soprattutto ideale per le regate d’altura
. E’ il nuovo J/99 di J/Boats, in costruzione presso J/Composites di Les Sables d’Olonne, in Francia.

La nuova barca firmata da Alan Johnstone combina interni fruibili con comodità (con cabine doppie a poppa, quadrato spazioso con cucina a L, tavolo da carteggio, bagno prodiero e cala vele) con la reattività tipica di una barca sportiva.

Immancabile la doppia pala del timone e un’importante delfiniera di prua (controstrallata) su cui è murato il frullone per gli asimmetrici.

Il piano velico, quello di coperta e le manovre sono sono ottimizzati per una facile gestione della barca anche in equipaggio ridotto e incorporano le soluzioni già sperimentate sul J/121 e sul J/112E, scafo campione del mondo Offshore.

La scommessa di J/Boats, relativa a questo tipo di barca, va vista nel contesto attuale delle regate, dove sono sempre di più gli armatori che, “soggiogati” dal desiderio di avventura, si lanciano in classiche lunghe come la Rolex Middle Sea Race, la Giraglia, il Fastnet.

Senza contare che, trattandosi di una barca sicura e marina, potrà anche essere un “valido destriero” di chi vuole fare crociere un po’ più “sportive”.

Il nuovo J/99 dovrebbe andare ad inserirsi nel panorama delle barche ideate per le regate in IRC, come i Sun Fast 3200 e 3600, oppure i JPK 10.80 e affini.

La lunghezza dello scafo sarà di 9,9 metri. Resta ancora un mistero il prezzo. http://www.jboats.com/j99

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI BARCHE, TEST & CANTIERI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi