developed and seo specialist Franco Danese

Notte di temporali alla Middle Sea Race, aspettando il colpo di vento da Maestrale

Middle Sea Race, sta arrivando la bomba, Andrea Caracci da BeWild: “arrivano 40 nodi”
21 ottobre 2018
Naufragio del Bright, si infittisce il giallo: spunta un cargo pirata
22 ottobre 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Foto di Carlo Bellanca dal J122 Joy di Giuseppe Cascino

Notte di groppi, fulmini e temporali quella della flotta della Rolex Middle Sea Race 2018, mentre la maggior parte delle barche hanno ormai girato Stromboli e navigano dritte vero il colpo di vento che a breve interesserà la Sicilia. Il fronte è già entrato e in queste ore il vento ha ruotato verso ovest/nordovest. Nella giornata di oggi prevista un’intensità di circa 25 nodi, in rinforzo anche fino a 40 domani, con un moto ondoso che toccherà i 4 metri. Chi riuscirà entro stasera a doppiare Favignana eviterà la parte peggiore del fronte, riuscendo a navigare alle portanti quando il vento raggiungerà la massima intensità.

Al passaggio di Stromboli è dominio italiano per la classifica IRC con il Comet 50 Verve di Giuseppe Greco in testa, seguito da Ars Una, Mylius 50 di Vittorio Biscarini. In testa in tempo reale ormai quasi a Pantelleria il MOD 70 Maserati di Giovanni Soldini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi