Middle Sea Race, sta arrivando la bomba, Andrea Caracci da BeWild: “arrivano 40 nodi”

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

A 36 ore dalla partenza della Rolex Middle Sea Race la flotta sembra immersa nella tipica situazione di quiete prima della tempesta. Le previsioni meteo sono infatti confermate, con l’arrivo di un fronte che porterà venti fino a 40 nodi da ovest nordovest, imponendo una bolina massacrante verso le Egadi al grosso della flotta che in questo momento si trova in bonaccia in una fase di transizione. Al comando in tempo reale il Mod 70 Maserati di Giovanni Soldini, ma ovviamente l’attenzione di tutti è puntata soprattutto sull’ambitissima classifica in tempo compensato, vero obiettivo agonistico di chi partecipa. Al momento il passaggio più attendibile è lo Stretto di Messina, dove viene dato in testa lo Swan 651 tedesco Lunz Am Meer, seguito dalle italiane Ars Una, Mylius 50 di Vittorio Biscarini, e Verve, Comet 50 di Giuseppe Greco, bene anche lo Swan 42 BeWild di Renzo Grottesi, sesto.

Proprio da BeWild ci arriva il video che vi mostriamo di seguito, con la conferma del meteo molto duro in arrivo data dal navigatore di bordo Andrea Caracci.

Dal J122 Joy di Giuseppe Cascino invece la foto di seguito, con la presenza di una nuvolosità che lascia presagire il maltempo in arrivo.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Torna su