Un usato come nuovo: ecco 8 barche fuori produzione

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Queste barche sono le classiche occasioni da prendere al volo. I cantieri nelle ultime 2-3 stagioni hanno lanciato novità su un po’ tutti i segmenti di mercato e per questo alcuni modelli vengono messi fuori produzione. Si tratta spesso di barche che magari hanno pochissimi anni di vita, ma si sono già svalutate perché l’usato perde velocemente il prezzo e perché con l’arrivo dei nuovi progetti su metratura sovrapposta il mercato impone le sue regole. E allora ecco che i cacciatori di usato di qualità possono entrare in azione fiutando l’occasione. Siamo di fronte a barche da crociera pure, ma anche a modelli più sportivi e grintosi.

 

Dufour 350 GL

A bordo di questo dieci metri colpisce l’assenza del paterazzo: soluzione resa possibile da due crocette acquartierate molto appoppate e dall’attacco del- le lande posizionato in murata. L’assenza del paterazzo rende il pozzetto ancora più pulito e permette di sfruttare senza ingombri la plancetta abbattibile di poppa.

Lungh. 10,28 m; larg. 3,54 m;

www.dufour-yachts.com

 

 

Hanse 345

Questo dieci metri e mezzo ha un disegno della tuga stondato, che sale regolare da prua all’albero e che conta un’interessante finestratura longitudinale a poppavia dell’albero. In pozzetto il classico tavolo con piani abbattibili; la doppia ruota del timone lascia spazio per raggiungere lo specchio di poppa abbattibile.

Lungh. 10,40 m; largh. 3,50 m.

Elan S5

L’ammiraglia Elan Yachts veniva prima prodotta nelle versioni E ed S. Quest’ultima è quella decisamente sportiva, perfetta per le regate lunghe ma adatta anche a chi ama le crociere sportive dove si naviga tanto a vela anche nelle brezze. Una barca potenzialmente da grande occasione.

Lungh. 11,96 m; largh 3,87 m.

www.adriaship.it

Sun Odyssey 41DS

Il 41 deck saloon di Jeanneau è una chicca del cantiere francese per chi ama le crociera a lungo raggio e cerca una barca dal buon rapporto qualità prezzo. Il disegno è di Briand e da la garanzia anche di buone performance a vela, oltre a garantire i volumi interni degni di un 45 piedi.

Lungh. 12,34 m; largh 3,99 m.

www.jeanneau.com

H.R.43 MK III

Erede di un modello di successo prodotto in 119 esemplari, la versione MK III di questo glorioso Hallberg presenta numerose migliorie dal punto di vista della luce naturale e della qualità degli interni. Le qualità marine non sono in discussione, è una barca per ogni mare.

Lungh. 13.57 m; largh. 4,08 m

www.hallberg-rassy.it

RM 13.69

Si tratta dell’ex ammiraglia del cantiere Fora Marine, costruita come sempre con la particolare tecnica di compensato marino ed epossidica per mantenere la struttura leggera e rigida. Carena a spigolo e doppio timone, larghezza pronunciata, la firma è di Marc Lombard per una barca comoda e veloce.

Lungh. 13.60 m; largh. 4,5 m.

www.yachtsynergy.it

 

Oceanis 45

L’influenza della gamma Sense si vede anche in questo modello Oceanis. La tuga, vista di profilo, non è eccessivamente accentuata, ma il suo disegno permette di ottenere spazi interni notevoli. A concepirli è stato lo studio Nauta. Il pozzetto è sgombro, grazie alla presenza di un rollbar che accoglie il circuito della scotta randa.

Lungh. 13,75 m; largh. 4,49 m.

www.beneteau.com

Grand Soleil 47

Botin & Partners hanno firmato questa barca dal- le linee sportive e con l’immancabile tuga in stile Grand Solei. La barca nella versione race ha ottime performance e in generale la carena è molto agile un po in tutte le condizioni. Ampio e ben organizzato il pozzetto che termina con una poppa aperta ideale per la stagione estiva. Buono lo spazio interno.

Lungh. 14,62 m; largh. 4,25 m.

www.grandsoleil.net

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Un usato come nuovo: ecco 8 barche fuori produzione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

L’imbianchino che rubò la Coppa America agli americani

Chissà se gli americani avrebbero mai immaginato che a interrompere il loro dominio sulla Coppa America, con un record durato 132 anni e 24 edizioni, sarebbe stato un nativo Inglese, emigrato in Australia dove aveva cominciato la sua carriera professionale

Torna su

Registrati



Accedi