La macchia di combustibile rischia di arrivare in Liguria: previsioni di forte scirocco

Le previsioni meteo per l’inizio di giovedì 11 ottobre

Nonostante il lavoro intenso della Guardia Costiera e delle altre unità impegnate per contenere il rischio inquinamento, nelle prossime ore la macchia di combustibile scaturita dalla collisione (leggi QUI) tra il traghetto e la porta container a largo di Capo Corso (Corsica), potrebbe interessare la Liguria.

Le previsioni meteo parlano infatti dell’arrivo di un’intenso flusso di scirocco, sudest, accompagnato da un moto ondoso importante, fino a 2,5 metri, che potrebbe nel giro di poche ore spingere la macchia oleosa verso le coste italiana e la Liguria di ponente in particolare. Un rischio di inquinamento concreto quindi per le coste italiane, che sarà difficile da contenere anche a causa del maltempo.

Le unità coinvolte nella collisione sono la CSL Virginia di 294 metri e un traghetto, l’Ulysse di 162 metri.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

In America piacciono anche le barche fuori dal coro

In America e in Europa non sempre la pensiamo uguale in fatto di barche. La dimostrazione dai candidati agli “Oscar” USA delle barche a vela del 2023. Le riviste di settore americane Cruising World e Sailing World hanno annunciato all’Annapolis

Torna su